Inter

Rebus rigori per l'Inter: Lautaro il primo in lista, ma ora Calhanoglu è pronto al sorpasso

Stefano Bertocchi
L'esultanza di Hakan Calhanoglu al derby
L'esultanza di Hakan Calhanoglu al derby / Marco Luzzani/GettyImages
facebooktwitterreddit

Nel derby contro il Milan, l'Inter si è trovata due volte sul dischetto: la prima volta il risultato è stato un gol con l'ex Hakan Calhanoglu, mentre nella seconda chance Lautaro Martinez si è visto far prolungare il lungo digiuno da gol grazie alla grande parata di Tatarusanu. Dagli undici metri l’Inter finora ha sbagliato due volte, in scontri diretti finiti in pareggio e in rimpianto: l'altro precedente è stato contro l'Atalanta a San Siro (matc terminato 2-2), con il penalty sbagliato da Federico Dimarco. Tra i rigoristi della stagione c'è anche Ivan Perisic, in rete all'Olimpico contro la Lazio.

Ciprian Tatarusanu, Lautaro Martinez
Tatarusanu para il rigore a Lautaro / Jonathan Moscrop/GettyImages

Ma chi è il rigorista dell'Inter? In realtà - scrive La Gazzetta dello Sport - i nerazzurri hanno un ordine preciso di battuta. Fino a ieri il primo tiratore scelto era Lautaro, mentre il secondo in lista era Calhanoglu (che domenica sera ha chiesto l’ennesimo strappo alla regola nel nome della 'legge dell'ex'). Seguito poi da Perisic e Dimarco.

Secondo la rosea adesso alla Pinetina si valuta una decisione definitiva in questo senso. E il sorpasso del turco sull'argentino sembra ormai nell’aria. La risposta si avrà alla prima occasione utile, al prossimo tiro dagli undici metri.


Segui 90min su Instagram.

facebooktwitterreddit