Inter

Klopp ammira Lautaro: parole al miele per il Toro. Ma l'Inter ha le idee chiare

Stefano Bertocchi
Lautaro Martinez
Lautaro Martinez / Nicolò Campo/GettyImages
facebooktwitterreddit

Sarà il match tra Inter e Liverpool uno degli appuntamenti più affascinanti degli ottavi di finale di Champions League. Il secondo sorteggio di Nyon ha messo in salita la strada dei nerazzurri verso i quarti: dopo il più giocabile Ajax, la squadra di Simone Inzaghi si è vista accoppiata ai Reds di Jurgen Klopp, che ai canali ufficiali del club inglese ha commentato l'esito del sorteggio:

"Ho dovuto aspettare 54 anni per giocare a San Siro per la prima volta… E adesso saranno due volte in tre mesi, quindi è una buona notizia! Tutto bene. Certo, è un sorteggio difficile, sicuramente. Sono la capolista in Italia; una buona squadra in un buon momento. Vedremo come andranno le cose fino a quando non ci incontreremo a febbraio".

Lautaro Martinez
Lautaro Martinez / Nicolò Campo/GettyImages

Klopp ha poi parlato anche dei singoli dell'Inter, spendendo parole al miele anche per Lautaro Martinez: "Ovviamente conosciamo bene Alexis Sanchez e Edin Dzeko; Lautaro Martinez è uno degli attaccanti più emozionanti del mondo, probabilmente. Simone Inzaghi è al suo primo anno l'anno scorso sono stati campioni. Ma questa è la vita del Liverpool: non è mai facile, ma è ancora possibile, quindi proviamoci. È una vera sfida di Champions League, quindi tutto bene e non vedo l'ora".

Il Toro era stato un obiettivo del Liverpool già un anno e mezzo fa prima di Jota e che - secondo Calciomercato.com - valuta il suo profilo per il dopo Firmino. Ma l'Inter ha le idee chiare sul suo attaccante, come dimostra la recente firma del rinnovo fino al 2026.


Segui 90min su Twitch.

facebooktwitterreddit