Inter

Eriksen atteso a Milano: saluto ai compagni dell'Inter e nuovi esami clinici

Alessio Eremita
Christian Eriksen
Christian Eriksen / Marco Canoniero/Getty Images
facebooktwitterreddit

Christian Eriksen riabbraccerà l'Inter nella prima settimana di agosto, quando farà ritorno alla Pinetina per salutare i compagni ed effettuare nuovi accertamenti clinici dopo l'enorme spavento dovuto al malore, che lo ha colpito in occasione di Danimarca-Finlandia a Euro 2020. L'ex trequartista del Tottenham ha trascorso un lungo periodo di riposo in patria, insieme alla sua famiglia, e ora sta meglio. Ma prima di capire se potrà tornare in campo, specialmente in Italia dove le norme sono più rigide rispetto ad altri paesi europei, Eriksen si sottoporrà ad esami medici nel capoluogo lombardo.

FBL-EURO-2020-2021-MATCH03-DEN-FIN
Christian Eriksen / HANNAH MCKAY/Getty Images

Il rientro in città servirà ai dirigenti nerazzurri per capire lo stato d'animo del calciatore, non per mettergli pressioni che sarebbero totalmente fuori luogo. Staff societario e sanitario dovranno capire se l'attacco cardiaco avuto a Copenhagen ha lasciato ancora scorie nella mente di Eriksen. Una volta ottenuta una diagnosi medica e psicologica, sarà necessario verificare la tenuta fisica del danese: in caso di esportazione del pacemaker, Eriksen potrebbe tornare a giocare con la maglia dell'Inter in futuro. Altrimenti sarà costretto a cercare un nuovo club in altri campionati dove è permesso scendere in campo con un defibrillatore interno: proprio come avvenuto a Daley Blind.


Segui 90min su Instagram e Twitch!

facebooktwitterreddit