Inter

Sanchez e i dubbi sul futuro: Alexis ha un'offerta dalla MLS e anche una convinzione in mente

Antonio Parrotto
Alexis Sanchez
Alexis Sanchez / Marco Luzzani/GettyImages
facebooktwitterreddit

Alexis Sanchez sta tornando. Dopo una frenata iniziale dovuta alle non perfette condizioni fisiche causa infortunio e dopo qualche lamentela per lo scarso utilizzo con l'allenatore Simone Inzaghi, il cileno sta ingranando e sta dimostrando tutto il suo valore.

L'attaccante dell'Inter, spesso al centro delle voci di mercato, sta dimostrando di potersi meritare l'Inter. A Empoli un assist e una grande prestazione, di qualità. Bene anche ieri nei 24 minuti finali contro l'Udinese, sua ex squadra.

Alexis Sanchez
Alexis Sanchez / Nicolò Campo/GettyImages

Una volta recuperato dal recente e fastidioso infortunio, El Nino Maravilla sta dimostrando di essere un elemento prezioso per questa Inter. Il giocatore, scrive FcInterNews.it, vorrebbe più spazio e proprio questo motivo non è da escludere un suo addio. Le gerarchie sembrano essere ben delineate nell'attacco del club interista: il cileno è la quarta scelta.

Occhio alle sirene americane. Sanchez avrebbe in mano un biennale fino al 2023 (fino a dicembre, dunque due anni di contratto) da una squadra della MLS. Il giocatore però è convinto di poter dare ancora molto, o all'Inter o in un club di prima fascia, e andare a concludere la carriera in una realtà minore non sembra rientrare nei suoi piani attuali.


Segui 90min su Twitch.

facebooktwitterreddit