Inter

Dimarco ha conquistato l'Inter: fissato l'appuntamento per il rinnovo del contratto

Alessio Eremita
Federico Dimarco
Federico Dimarco / Marco Canoniero/Getty Images
facebooktwitterreddit

L'ottimo avvio di stagione potrebbe rappresentare un nuovo punto di svolta nella carriera professionale di Federico Dimarco. L'esterno classe '97, reduce dal prestito al Verona, è rimasto alla corte di Simone Inzaghi nonostante l'iniziale scetticismo della piazza interista, che ha vissuto un'estate travagliata per via delle illustri cessioni di Romelu Lukaku al Chelsea e Achraf Hakimi al Paris Saint-Germain. Le sue qualità sono emerse soprattutto nel match contro la Sampdoria, aperto proprio da una rete di Dimarco su punizione. Dalla possibilità di cederlo per monetizzare al desiderio di legarlo ancor più ai colori nerazzurri.

Federico Dimarco, Nicolo Barella
Federico Dimarco, Nicolò Barella / Nicolò Campo/Getty Images

È questa l'idea dell'Inter in vista del futuro, come raccontato da calciomercato.com. I dirigenti Giuseppe Marotta e Piero Ausilio hanno respinto i corteggiamenti di Torino e Napoli poiché l'offerta non corrispondeva alla richiesta di almeno 10 milioni di euro. E ora quell'esubero tanto snobbato negli anni precedenti è diventato una risorsa importante della rosa. A breve si parlerà del rinnovo del contratto, attualmente in scadenza il 30 giugno 2023. Nel mese di ottobre, infatti, l'Inter incontrerà l'agente del calciatore per mettere nero su bianco l'accordo: due milioni di euro netti a stagione fino al 2025.


Segui 90min su Telegram per rimanere aggiornato su tutte le ultime novità di Serie A.

facebooktwitterreddit