Inter

Lukaku: "L'affetto dei tifosi dell'Inter è speciale, farei qualsiasi cosa per farli vincere e gioire"

Niccolò Mariotto
Romelu Lukaku
Romelu Lukaku / Anadolu Agency/Getty Images
facebooktwitterreddit

Romelu Lukaku, centravanti dell'Inter e della nazionale belga, ha rilasciato un'intervista a L'Uomo Vouge parlando del suo speciale rapporto con i tifosi nerazzurri (ed italiani in generale).

AFFETTO - "L'affetto dei tifosi italiani è diverso perché è più appassionato, si sente che viene dal cuore. La gente te lo dimostra, si vede dagli occhi che sono sinceri. La mia stagione è andata benissimo; ogni volta che vedo i tifosi in giro, cerco di corrispondere il loro affetto, di essere gentile con loro e dedicargli tempo".

RAPPORTO SPECIALE - "L'esempio più lampante di questa cosa è successo dopo la finale di Europa League: dopo tutto quello che è successo, la risposta emotiva che c'è stata mi ha dimostrato che la gente mi voleva veramente bene perché ho ricevuto più affetto che negatività, nonostante la sconfitta. Lì è scattato qualcosa che mi ha fatto dire che avrei fatto qualsiasi cosa per far vincere la mia squadra ma anche per aiutare i miei compagni di squadra. Quando abbiamo vinto, tutto il gruppo di giocatori dell'Inter ha ricevuto un amore più grande perché abbiamo fatto vincere qualcosa ai tifosi dopo tantissimo tempo".


Segui 90min su Telegram per rimanere aggiornato su tutte le ultime novità di Serie A.

facebooktwitterreddit