Milan

Ibrahimovic investe negli integratori alimentari: lo svedese è socio di una startup

Alessio Eremita
Zlatan Ibrahimovic
Zlatan Ibrahimovic / Nicolò Campo/Getty Images
facebooktwitterreddit

Zlatan Ibrahimovic è attualmente ai box per un'infiammazione al tendine d'Achille della gamba sinistra e dovrà attendere ancora qualche giorno prima di poter tornare in campo e mettersi a disposizione del tecnico Stefano Pioli. L'attaccante del Milan non intende forzare i tempi per evitare ricadute future, ma non resta con le mani in mano. Tra una seduta riabilitativa e l'altra, Ibra si tiene occupato nell'imprenditoria con alcune attività in giro per il mondo. Come riportato da Milano e Finanza, dal 2019 Ibrahimovic è testimonial e socio al 20% della Dante Medical Solution - legata alla holding Unknown Ab.

Zlatan Ibrahimovic
Zlatan Ibrahimovic / Jonathan Moscrop/Getty Images

L'azienda milanese produce integratori sotto forma di gomme da masticare. Grazie all'immagine dello svedese, la startup italiana vanta una massiccia campagna pubblicitaria via social e tanto mercato globale (è presente in quindici Paesi compresi Spagna e Francia). L'obiettivo è quello di triplicare il fatturato, nel corso di quest'anno, partendo dai 900mila euro del 2020. Queste le parole del fondatore e amministratore delegato Giorgio Pautrie: "Il mercato degli integratori non può che crescere ulteriormente dopo che la pandemia ha fatto capire alle persone che bisogna occuparsi della propria salute al 100%, dal benessere mentale alle difese immunitarie".


Segui 90min su Telegram per rimanere aggiornato su tutte le ultime novità di Serie A.

facebooktwitterreddit