Genoa

Genoa, ufficiale l'esonero di Andriy Shevchenko: già scelto il sostituto

Patrick Ucciardo
Andriy Shevchenko
Andriy Shevchenko / Marco Luzzani/GettyImages
facebooktwitterreddit

Prosegue il periodo nero in casa Genoa. Dopo la sconfitta (con annessa eliminazione) rimediata in Coppa Italia contro il Milan, è infatti arrivata l'ufficialità dell'esonero di Andriy Shevchenko. Più che per il KO contro i rossoneri, la decisione sarebbe maturata all'indomani dello scivolone casalingo contro lo Spezia, diretto rivale per la corsa salvezza.

Nessuna vittoria in campionato e un rendimento troppo scarso per poter proseguire il rapporto con il tecnico ucraino, con la panchina che verrà affidata ad interim ad Abdoulay Konko, coadiuvato da Roberto Murgita.

Quanto ai nomi per il futuro, la pista più calda porta a Bruno Labbadia, ex Hertha Berlino.

Questa la nota del club rossoblu:

"Il Genoa Cfc comunica che il tecnico Andriy Shevchenko è stato sollevato dall’incarico. Il Club ringrazia l’allenatore e il suo staff per il lavoro svolto con impegno in questi mesi. La guida tecnica della Prima Squadra sarà affidata temporaneamente a mister Abdoulay Konko, coadiuvato da Roberto Murgita".

"Sono molto amareggiato e dispiaciuto, per i nostri tifosi e per me. Perché è una serata negativa in un momento molto difficile - aveva dichiarato il presidente Zangrillo -. Probabilmente è uno dei momenti più difficili degli ultimi anni per il Genoa". 


Segui 90min su Instagram e Twitch!

 

facebooktwitterreddit