UFFICIALE | Real Madrid, trovato un giocatore positivo al Coronavirus: subito messo in quarantena. Il comunicato

Vinicius Jr., Mariano Díaz
Real Madrid Training and Press conference | TF-Images/Getty Images

Un giocatore del Real Madrid è positivo al Coronavirus. Ad annunciarlo lo stesso club spagnolo che si è subito cautelata, mettendolo in quarantena.

Il Coronavirus, purtroppo, non è ancora stato debellato, ma, anzi, continua tutt'oggi a infettare milioni di persone. Tra queste, ovviamente, ci sono anche personaggi del mondo dello sport e, più in particolare, del calcio. Appena tre giorni fa, infatti, la leggenda del Barcellona, Xavi, ha comunicato via social la sua positività al tampone. Quello dell'allenatore dell'Al Saad, tuttavia, non è l'unico caso di contagiato di prestigio del calcio spagnolo.

Come riportato quest'oggi dalla stessa società, infatti, il Real Madrid ha reso pubblico di aver trovato, tra le sue fila, un giocatore positivo al virus. Si tratta di Mariano Diaz, l'attaccante accostato nelle scorse sessioni di mercato anche a Milan e Roma, che, dunque, è stato subito messo in quarantena e, di conseguenza, salterà la sfida di Champions contro il Manchester CIty.

Riportato da calciomercato.com, ecco il comunicato del Real Madrid:
"Dopo i test per Covid-19 realizzati ieri in maniera individuale alla nostra prima squadra di calcio tramite i servizi medici del Real Madrid, il nostro giocatore Mariano ha dato risultato positivo. Il giocatore si trova in perfetta salute e, rispettando il protocollo sanitario, si trova in isolamento domiciliare".

Segui 90min su FacebookInstagram e Telegram per restare aggiornato sulle ultime news dal mondo della Serie A!