Serie A

Le probabili formazioni di Udinese - Roma

Francesco Castorani
AS Roma v AC Monza - Serie A
AS Roma v AC Monza - Serie A / Silvia Lore/GettyImages
facebooktwitterreddit

La quinta giornata vedrà la capolista Roma impegnata alla Dacia Arena contro un finora ottimo e sorprendente Udinese. I giallorossi cercheranno di proseguire su questa scia d'imbattibilità, i friulani di sfruttare un momento positivo e continuare a macinare punti.

La probabile formazione della Roma contro l'Udinese - Serie A

Confermati gli infortuni di 3-4 settimane rimediati da El Shaarawy e Kumbulla contro il Monza, il tecnico José Mourinho probabilmente tornerà all'undici schierato contro la Juventus con i due dubbi che riguardano le corsie esterne. Celik o Karsdorp? Spinazzola o Zalewski?

La probabile formazione della Roma

Rui Patricio - Non ci sono ballottaggi per i pali della Roma. Il portoghese è il titolare inamovibile.
Mancini - La leadership e l'ottimo inizio di stagione non lo spostano dall'undici iniziale.
Smalling - Mourinho ha provato a farlo rifiatare contro il Monza, ma l'infortunio di Kumbulla non l'ha permesso. Guida la difesa dei giallorossi.
Ibañez - Qualche acciacco a fine partita che non è sfociato in nessun infortunio. È il più in forma della retroguardia di Mourinho.
Karsdorp - Dopo aver rifiatato nel match contro il Monza, l'olandese è pronto a riprendersi la fascia destra giallorossa.
Cristante - Ha fatto fatica a Torino, ma resta un perno fondamentale del centrocampo giallorosso.
Matic - Non si completa perfettamente con Cristante, ma si assume spesso i rischi della verticalizzazione. Sua la palla per Abraham che ha propiziato il 2-0 di Dybala.
Spinazzola - Con la Juventus qualche errore di troppo e la scelta di Zalewski contro il Monza. Dopo un anno fermo deve ritrovare la condizione migliore, ma offre sempre qualche spunto in più rispetto al polacco.
Pellegrini - Mourinho ha detto di volerne undici come lui. Ne ha solo uno e raramente se ne priva.
Dybala - Si è finalmente sbloccato e con le assenze di Zaniolo ed El Shaarawy non è in discussione.
Abraham - È arrivato Belotti, ma forse è ancora troppo presto per vederlo dal primo minuto.

Udinese-Roma, come possono scendere in campo i giallorossi

Roma (3-4-2-1): Rui Patricio; Mancini, Smalling, Ibañez; Karsdorp, Cristante, Matic, Spinazzola; Pellegrini, Dybala; Abraham Allenatore: Mourinho.

La probabile formazione dell'Udinese contro la Roma - Serie A

Il tecnico Andrea Sottil dovrà fare a meno di Adam Masina, infortunatosi al ginocchio contro la Fiorentina. Dalla squalifica torna Perez e c'è il dubbio sullo schieramento di Pereyra largo a destra o in mezzo al campo. In difesa ballottaggio Nuytinck-Bijol. Davanti probabile conferma per la coppia Deulofeu-Beto dopo l'ottima prova di Firenze.

Silvestri - È lui il titolare e ha iniziato molto bene.
Becao - Sottil non ci rinuncia mai, almeno in questo inizio di stagione.
Bijol - Dopo i complimenti nel post-partita contro la Fiorentina potrebbe confermarlo al centro della difesa.
Perez - Torna dall'infortunio e ha più atletismo per contenere gli strappi di Dybala.
Pereyra - Giocherà sicuramente, e Sottil potrebbe confermarlo sulla destra per sfruttare le difficoltà difensive di Spinazzola e Zalewski, rischiando un po' nelle ripartenze.
Lovric - È una delle sorprese di questo nuovo Udinese.
Walace - È sempre sceso in campo dal primo minuto ed è stato cambiato soltanto all'esordio contro il Milan.
Makengo - Samardzic ha più qualità, ma meno sostanza. Contro Cristante e Matic Sottil potrebbe optare ancora per il centrocampista numero 6.
Udogie - È stato assente solo contro il Milan. Non ci sono alternative del suo livello a sinistra.
Deulofeu - Le chiavi dell'attacco sono affidate a lui, che vuole provare a mantenersi sui livelli della stagione passata.
Beto - L'iniziale ballottaggio con Success e la volontà di Sottil di farne il titolare. Nel post-partita il tecnico ex Ascoli ha detto che non abbiamo ancora visto il vero Beto.

Udinese-Roma, come possono scendere in campo i bianconeri

Udinese (3-5-2): Silvestri; Becao, Bijol, Perez; Pereyra, Lovric, Walace, Makengo, Udogie; Deulofeu, Beto. Allenatore: Sottil.


Segui 90min su Instagram.

facebooktwitterreddit