Napoli

Udinese-Napoli 0-4, le pagelle degli azzurri: Fabian Ruiz e Koulibaly illuminano

Alessio Eremita
Napoli
Napoli / Alessandro Sabattini/Getty Images
facebooktwitterreddit

Il Napoli prosegue la corsa in vetta alla classifica grazie alla vittoria ottenuta contro l'Udinese. Ecco le pagelle degli azzurri dopo il 4-0 della Dacia Arena:

Hirving Lozano
Esultanza azzurra / Alessandro Sabattini/Getty Images

Ospina 6 - Rischia tanto a inizio partita su Deulofeu, poi assiste al match da assoluto spettatore non pagante.

Di Lorenzo 6 - Non spinge molto sulla fascia, svolge il compitino senza troppe difficoltà. La testa è già al prossimo impegno.

Rrahmani 7 - Perfetto sia in fase difensiva sia in quella offensiva: segna la rete del 2-0 finalizzando da bomber d'area di rigore un perfetto schema avviato da Insigne su calcio di punizione.

Koulibaly 8 - Prestazione super del centrale senegalese, che si concede il lusso di fornire l'assist a Rrahmani e segnare uno splendido gol a inizio ripresa.

Mario Rui 7 - Corre molto sull'out di sinistra e gioca con sicurezza, peccato per quell'ammonizione ingenua (dall'85' Zanoli sv).

Zambo Anguissa 6,5 - Disputa una buona partita garantendo linee di passaggio ed equilibrio a centrocampo. Sfiora il gol con un colpo di testa neutralizzato da Silvestri.

Fabian Ruiz 7,5 - Colpisce un palo e serve l'assist a Koulibaly per il 3-0 napoletano. Lo spagnolo inventa e determina il match (dall'80' Ounas sv).

Elmas 6 - Nel primo tempo appare sottotono, cresce nella ripresa e guadagna una sufficienza che sa di contentino. Può fare molto meglio.

Politano 6,5 - Non eccelle rispetto ai compagni, ma gioca una discreta partita nonostante il duello assiduo con Stryger-Larsen (dal 71' Lozano 6,5 - Il messicano entra e sigla il 4-0 con un bellissimo tiro a giro sul palo lontano).

Osimhen 7 - Non manca l'appuntamento con il gol e dà continuità alle proprie prestazioni. La difesa dell'Udinese lo soffre (dall'81' Petagna sv).

Insigne 7 - Il capitano prende per mano la sua squadra e la conduce alla vittoria con sicurezza, leadership e tanta qualità in campo. Sfortunato in occasione del gol di Osimhen, suo il pallonetto che permette al nigeriano di ribadire in porta il pallone (dal 71' Zielinski 6 - Venti minuti indifferenti, cosa normale a partita chiusa).


Segui 90min su Telegram per rimanere aggiornato su tutte le ultime novità di Serie A.

facebooktwitterreddit