Mondiali 2022

Tutte le gare inaugurali della storia dei Mondiali

Francesco Castorani
Qatar v Ecuador: Group A - FIFA World Cup Qatar 2022
Qatar v Ecuador: Group A - FIFA World Cup Qatar 2022 / BSR Agency/GettyImages
facebooktwitterreddit

Un secolo di storia, 21 Mondiali disputati. Il primo nel 1930, il terzo nel 1938, poi l'interruzione dovuta al secondo conflitto mondiale, e altri 18 consecutivi dal 1950 a oggi. Quella che si sta disputando ora in Qatar è la 22ª Coppa del Mondo.

Ieri è andata in scena la cerimonia d'apertura del Mondiale, ad Al Khor, all'interno dell'Al Bayt Stadium, dove si sono poi sfidate la nazione ospitante del Qatar e l'Ecuador. A spuntarla sono stati i sudamericani, scesi in campo visibilmente più sciolti e con più qualità. È bastato il primo tempo per vedere le prime reti della competizione, quelle decisive di Enner Valencia che ha chiuso subito il discorso tre punti, evidenziando la superiorità dell'Ecuador sul campo.

Uno 0-2 che è già diventato storia. Quali sono stati i risultati delle gare inaugurali di tutti i campionati Mondiali di calcio?

1. Uruguay - 1930

(FILES) Portrait of French forward Lucie
(FILES) Portrait of French forward Lucie / STAFF/GettyImages

Due gare, disputate entrambe il 13 luglio 1930 alle ore 15:00, in contemporanea. Francia-Messico 4-1 e Stati Uniti-Belgio 3-0. Il primo gol della storia dei Mondiali, in ordine di tempo, è quello del francese Lucien Laurient, in una competizione in cui trionferanno i padroni di casa dell'Uruguay.

2. Italia - 1934

Giuseppe Meazza
AS Photo Archive / Alessandro Sabattini/GettyImages

Un Mondiale durante l'Italia fascista boicottato dall'Uruguay campione in carica e vinto proprio dagli azzurri. Non c'è una vera gara inaugurale, ma vanno in scena le 8 partite degli Ottavi di finale in contemporanea il 27 maggio 1934, in 8 città diverse del nostro paese.

3. Francia - 1938

TOPSHOT-WORLD CUP-1938-GERMANY-SWITZERLAND
TOPSHOT-WORLD CUP-1938-GERMANY-SWITZERLAND / STAFF/GettyImages

Seconda stella per l'Italia e successo bissato. 4 anni più tardi la formula è la stessa: Argentina e Uruguay boicottano e non si presentano in Europa. La gara d'apertura viene fissata il 4 giugno 1938 a Parigi tra Germania e Svizzera. Finisce in parità, 1-1, e viene ripetuta il 9 giugno con il successo svizzero per 4-2.

4. Brasile - 1950

Uruguayan forward Juan Alberto Schiaffin
Uruguayan forward Juan Alberto Schiaffin / STAFF/GettyImages

Dopo due edizioni di stop causa guerra, torna il Mondiale e torna in Brasile. La competizione si concluderà con il tragico trionfo, per i padroni di casa, dell'Uruguay. La gara d'apertura spetta invece proprio al Brasile, capace di travolgere il Messico per 4-0 il 24 giugno 1950 al Maracana.

5. Svizzera - 1954

WORLD CUP-1954-GERMANY-JOY
WORLD CUP-1954-GERMANY-JOY / STAFF/GettyImages

L'Ungheria più forte di sempre che cade sconfitta in Finale contro la Germania Ovest. Nella quinta edizione del Mondiale in Svizzera non c'è una gara inaugurale, ma ben 4 che vengono giocate in contemporanea il 16 giugno tra Berna, Zurigo, Ginevra e Losanna.

6. Svezia - 1958

FBL-WC-1958-BRA-FRA
FBL-WC-1958-BRA-FRA / -/GettyImages

Il primo Mondiale a cui l'Italia non si qualifica. Vince il Brasile di Pelé in Finale contro i padroni di casa svedesi, ma è anche la competizione del francese Just Fontaine che mette a segno ben 13 gol. Le prime 8 gare dei 4 gironi si giocano tutte l'8 giugno 1958, in 8 città diverse.

7. Cile - 1962

WORLD CUP-SOCCER-1962
WORLD CUP-SOCCER-1962 / -/GettyImages

Quattro anni più tardi si torna in Sudamerica, ma l'epilogo non cambia: vince il Brasile in Finale contro la Cecoslovacchia. I match d'apertura sono quattro, uno per girone e vengono disputati il 30 maggio 1962: Uruguay-Colombia 2-1, Cile-Svizzera 3-1, Argentina-Bulgaria 1-0, Brasile-Messico 2-0 (segna Pelé prima di infortunarsi).

8. Inghilterra - 1966

Third Goal Aftermath
Third Goal Aftermath / Robert Stiggins/GettyImages

La Coppa torna in Europa e, dopo essere stata rubata, resta nelle mani del paese organizzatore. L'Inghilterra si impone nei tempi supplementari in Finale contro la Germania Ovest trionfando nel suo unico Mondiale. La gara inaugurale si gioca a Wembley l'11 luglio 1966, davanti a quasi 90.000 spettatori e finisce 0-0 tra Nazionale dei tre leoni e Uruguay.

9. Messico - 1970

FILES-WORLD CUP-1970-BRAZIL-PELE
FILES-WORLD CUP-1970-BRAZIL-PELE / STF/GettyImages

Si vola ancora oltreoceano per veder festeggiare il Brasile 4 anni più tardi. In Messico la gara inaugurale è ancora questione del paese organizzatore e si svolge tra messicani e Nazionale dell'Unione Sovetica. Il risultato è lo stesso di 4 anni prima: uno 0-0 davanti ai più di 100.000 dell'Azteca, che porterà entrambe le squadre ai Quarti di Finale.

10. Germania Ovest -1974

TOPSHOT-WORLD CUP-1974-BECKENBAUER
TOPSHOT-WORLD CUP-1974-BECKENBAUER / STF/GettyImages

In Germania Ovest vince la Germania Ovest imponendosi in Finale anche contro l'Olanda di Johan Cruijff. La gara inaugurale cambia protagonisti: a giocare il primo match non è più la Nazionale ospitante, bensì quella Campione in carica. Il 13 giugno 1974 il Brasile di Jairzinho e Rivelino, a Francoforte, non va oltre lo 0-0 (un altro) contro la Jugoslavia.

11. Argentina - 1978

WORLD CUP-1978-ARG-PASSARELLA-TROPHY
WORLD CUP-1978-ARG-PASSARELLA-TROPHY / STAFF/GettyImages

Come in Germania, anche nel 1978 la Coppa del Mondo resta nel paese ospitante. Vince l'Argentina di Mario Kempes, capocannoniere e miglior giocatore della competizione, sempre contro l'Olanda in Finale. La gara d'apertura viene disputata il 1° giugno e finisce di nuovo 0-0 tra Germania Ovest e Polonia.

12. Spagna - 1982

Claudio Gentile
Italy vs West Germany / Steve Powell/GettyImages

Un Mundial che ricordiamo con piacere. In Spagna trionfa sorprendentemente l'Italia di Bearzot contro la Germania Ovest. Il match d'apertura tocca ai Campioni uscenti dell'Argentina che, davanti agli oltre 90.000 del Camp Nou si arrendono al Belgio e perdono 1-0 grazie alla rete di Vanderbergh.

13. Messico - 1986

Diego Maradona, Peter Shilton
Diego Maradona Hand of God Goal Argentina v England 1986 / Getty Images/GettyImages

Ancora in Messico per il Mondiale del dominatore Diego Armando Maradona, della Mano de Dios e del trionfo albiceleste. Il match inaugurale vede protagonista l'Italia che però, il 31 maggio all'Azteca, non va oltre l'1-1 con la Bulgaria, segnano Sirakov e Altobelli.

14. Italia - 1990

Franco Origlia Sport Archive
Franco Origlia Sport Archive / Franco Origlia/GettyImages

Notti magiche e la mascotte "Ciao". In Italia esulta la Germania Ovest in Finale contro l'Argentina Campione in carica. All'albiceleste tocca anche il match d'apertura, l'8 giugno a San Siro, contro il Camerun. La gara è tra le più sorprendenti di sempre: a Milano vincono gli africani 1-0 grazie alla rete Omam-Biyik e nonostante l'inferiorità numerica.

15. USA - 1994

Dunga, Al Gore
Brazil vs Italy / Mike Hewitt/GettyImages

Passano 4 anni e il Brasile si riprende il tetto del mondo, conquistando la quarta stella. Negli USA, la Nazionale verdeoro compie un cammino più o meno perfetto trascinata da Romario, ed esulta ai calci di rigore contro l'Italia. Il 17 giugno si disputa la gara inaugurale del torneo tra Germania e Bolivia, finisce 1-0, decide Jurgen Klinsmann.

16. Francia - 1998

Aime Jacquet
Aime Jacquet / Clive Brunskill/GettyImages

Nel 1998 tocca alla Francia vincere il suo primo Mondiale e lo fa in casa, contro il Brasile e davanti ai suoi tifosi. Brasile a cui, in quanto Campione in carica, tocca il match d'apertura. La prima gara del torneo si disputa il 10 giugno allo Stade de France, contro la Scozia, e finisce 2-1 per la Seleçao.

17. Corea del Sud-Giappone - 2002

Foot : Final / Germany - Brazil / Wc 2002
Foot : Final / Germany - Brazil / Wc 2002 / Tim de Waele/GettyImages

Due paesi per la prima Coppa del Mondo del XXI secolo e l'ultimo successo nella massima competizione del Brasile, in Finale contro la Germania grazie alla doppietta di Ronaldo. La gara inaugurale spetta alla Francia e si disputa il 31 maggio a Seul contro il Senegal. Come in occasione di Italia 1990, i Campioni in carica cadono a sorpresa contro una Nazionale africana, questa volta decide Bouba Diop, con annesso balletto alla bandierina insieme ai suoi compagni.

18. Germania - 2006

Fabio Cannavaro
AS Photo Archive / Alessandro Sabattini/GettyImages

Il rigore di Fabio Grosso e un'immagine che è impossibile cancellare dalla nostra mente. L'Italia conquista la sua quarta stella in Germania, dopo la lotteria dei rigori contro la Francia. La gara inaugurale torna nelle mani del paese ospitante e viene dunque disputata tra Germania e Costa Rica. Finisce 4-2 per i tedeschi a Monaco di Baviera, grazie alle reti di Lahm e Frings e alle doppiette di Miroslav Klose e Paulo Wanchope (per gli ospiti).

19. Sudafrica - 2010

Sepp Blatter, Iker Casillas, Jacob Zuma
Spain v Netherlands - FIFA World Cup Final 2010 / Simon M Bruty/GettyImages

Il primo Mondiale disputato in Africa lo vince la Spagna, all'apice della sua epoca d'oro, in Finale contro una sorprendente Olanda. La gara d'apertura si svolge a Johannesburg tra Sudafrica e Messico: finisce 1-1 con la prima storica rete nella Coppa del Mondo di Tshabalala e il pareggio dello storico difensore ex Barcellona Rafa Marquez.

20. Brasile - 2014

Philipp Lahm, Thomas Müller, Lukas Podolski, Joachim Löw, Miroslav Klose, Manuel Neuer, Mesut Oezil, Bastian Schweinsteiger
Germany v Argentina: 2014 FIFA World Cup Brazil Final / Simon M Bruty/GettyImages

Il Mondiale torna in Brasile e a far piangere le sudamericane più forti ci pensa l'implacabile Germania di Joachim Low: 7 reti in Semifinale ai padroni di casa nello storico Mineirazo e la vittoria in Finale contro l'Argentina di Leo Messi. La gara d'apertura si disputa il 12 giugno a San Paolo tra Brasile e Croazia: finisce 3-1 e decide una doppietta di Neymar e una rete di Oscar.

21. Russia - 2018

France vs Croatia: 2018 FIFA World Cup Final
France vs Croatia: 2018 FIFA World Cup Final / Anadolu Agency/GettyImages

L'ultimo Mondiale in ordine cronologico, quello di Mbappé, Griezmann e della Francia Campione 20 anni dopo la prima volta. In Russia la formazione di Deschamps passeggia sulla Croazia in Finale dimostrando la sua superiorità. La gara inaugurale la disputano i padroni di casa a Mosca il 14 giugno contro l'Arabia Saudita: un 5-0 esaltante che inaugura il cammino russo, terminato ai calci di rigore contro la Croazia nei Quarti di Finale.

facebooktwitterreddit