eSports

TOTW FIFA 21: chi merita un posto in top-11?

Matteo Govoni
Feb 9, 2021, 4:35 PM GMT+1
TOTW FIFA 21: prediction
TOTW FIFA 21: prediction | 90min
facebooktwitterreddit

Un altro weekend di calcio internazionale è giunto al termine: è il momento di ipotizzare chi, tra i protagonisti dell'ultima giornata di campionato, potrà guadagnarsi un posto nel TOTW (Team Of The Week).

1. Jesse Lingard (West Ham)

Approccio devastante per Lingard con la nuova maglia
Approccio devastante per Lingard con la nuova maglia | Pool/Getty Images

Dopo una prima parte di stagione anonima in maglia Red Devils, nel mercato di gennaio ha lasciato Old Trafford per trasferirsi a Londra, sponda Hammers, in prestito fino al prossimo giugno. L'aria nuova sembra aver rigenerato il centrocampista inglese che, all'esordio, manda al tappeto l'Aston Villa con una doppietta.

2. Bruno Fernandes (Manchester United)

L'esperienza allo United ha trasformato Bruno Fernandes, che non si era mai espresso a questi livelli
L'esperienza allo United ha trasformato Bruno Fernandes, che non si era mai espresso a questi livelli | Michael Regan/Getty Images

Dovesse guadagnarsi un posto nel TOTW, non sarebbe la prima e forse neanche l'ultima volta per il centrocampista portoghese. Nella roboante vittoria contro il Southampton, è il migliore dei suoi: un gol e due assist aggiunti alla collezione di una stagione mai così prolifica per l'ex Udinese e Sampdoria sotto il profilo dei numeri.

3. Phil Foden (Manchester City)

Foden a duello con Fabinho
Foden a duello con Fabinho | Pool/Getty Images

La vittoria dei Citizens nel big match contro il Liverpool, che taglia definitivamente fuori i Reds dalla corsa per il titolo, porta indiscutibilmente la sua firma: una prestazione sontuosa del talento classe 2000, condita da un gol e un assist.

4. Alexandr Golovin (Monaco)

Tripletta per il russo nell'ultimo turno di campionato
Tripletta per il russo nell'ultimo turno di campionato | NICOLAS TUCAT/Getty Images

Sprazzi del Golovin visto al Mondiale 2018? Una versione deluxe del russo, che, con una tripletta e un assist, è il protagonista assoluto della vittoria dei suoi per 4-3 sul Nimes.

5. Raphael Varane (Real Madrid)

Raphael Varane conferma di essere tra i difensori più forti al mondo
Raphael Varane conferma di essere tra i difensori più forti al mondo | Alex Caparros/Getty Images

La doppietta del difensore francese, sul campo dell'Huesca, mantiene ancora in vita le residue speranze di titolo dei Blancos, a -8 dai cugini dell'Atletico, che devono però recuperare una partita.

6. Ante Rebic (Milan)

Due gol per il croato tra il 69' e il 70'
Due gol per il croato tra il 69' e il 70' | Jonathan Moscrop/Getty Images

Aveva segnato due gol in tutta la stagione, ne segna altrettanti in due minuti contro il Crotone, permettendo alla sua squadra di mettere in cassaforte 3 punti preziosissimi per mantenere la vetta della classifica e ricacciare l'Inter al secondo tempo.

7. Ilkay Gundogan

Gundogan segna una doppietta e si riscatta dopo l'errore dal dischetto
Gundogan segna una doppietta e si riscatta dopo l'errore dal dischetto | Pool/Getty Images

Poteva essere il protagonista negativo della sua squadra dopo l'errore dal dischetto sullo 0-0, ma poi si è riscattato alla grande, da campione qual è, dimenticandosi e facendo dimenticare ai suoi tifosi quell'infortunio: della sua partita, alla fine, ricordiamo solo la doppietta decisiva che permette ai Citizens di allungare in vetta alla Premier League.

Segui 90min su FacebookInstagram e Telegram per restare aggiornato sulle ultime news dal mondo della Serie A.

facebooktwitterreddit