Serie A

La Top 11 dei migliori calciatori della 2ª giornata di Serie A

Andrea Gigante
Luis Alberto e Ciro Immobile
Luis Alberto e Ciro Immobile / Silvia Lore/Getty Images
facebooktwitterreddit

Nemmeno il tempo di ricominciare e la Serie A è già costretta a fermarsi per la pausa nazionali. Tuttavia, non possiamo dire che questa seconda giornata ci abbia fatti annoiare: abbiamo assistito alla rimonta dell'Inter sull'Hellas, alla vittoria in extremis del Napoli, al capitombolo interno della Juventus. Milan, Roma e Lazio hanno dato l'ennesima prova di forza, mentre l'Atalanta ci è sembrata un po' priva di idee.

È stato un weekend davvero entusiasmante quindi, in attesa che la sosta finisca al più presto, andiamo a vedere qual è la Top 11 targata 90min della 2ª giornata di Serie A.


1. Marco Silvestri (Udinese)

Marco Silvestri
Marco Silvestri / Alessandro Sabattini/Getty Images

L'estremo difensore dell'Udinese batte la concorrenza di Reina della Lazio, Vicario dell'Empoli e Audero della Sampdoria, vincendo così il premio di "miglior portiere di giornata". Inutile girarci attorno, contro il Venezia Silvestri ha messo un muro davanti alla porta, neutralizzando le molte conclusioni a rete dei lagunari.

2. Nahuel Molina (Udinese)

Nahuel Molina
Nahuel Molina / Francesco Pecoraro/Getty Images

Tenetelo d'occhio per tutto il campionato, perché Molina ci farà senz'altro divertire. Dopo il buon finale nella passata stagione, l'argentino ha iniziato il 2021/22 col botto. Contro il Venezia ha contribuito a 2 dei 3 gol dei friulani con una rete e un assist, risultando il migliore in campo. Anche in ottica fantacalcio, da questo difensore che gioca a centrocampo ci aspettiamo tanti altri bonus.

3. Elseid Hysaj (Lazio)

Elseid Hysaj of SS Lazioin action during the pre season...
Elseid Hysaj / Insidefoto/Getty Images

Quello di Hysaj è sicuramente il gol che non ti aspetti. L'albanese non ha mai spiccato per doti offensive: basti pensare che in 180 presenze col Napoli ha messo a segno solo una rete. Pretoriano di lunga data di Sarri, è diventato punto fermo della Lazio e questa settimana l'ha dimostrato.

4. Matías Viña (Roma)

Matias Vina of AS Roma in action during the Conference...
Matías Viña / Insidefoto/Getty Images

Sostituire Spinazzola non è mai semplice, ma Matìas Viña ci sta mettendo anima, cuore e soprattutto corsa. Nonostante qualche decisione sbagliata negli ultimi 20 metri, il terzino uruguaiano dimostra di poter crescere ancora e l'assist contro la Salernitana fa ben sperare tutti i tifosi della Roma.

5. Luis Alberto (Lazio)

SS Lazio v Spezia Calcio - Serie A
Luis Alberto / Marco Rosi/Getty Images

3 assist e un gol: che altro bisogna dire. La goleada biancoceleste sullo Spezia è anche merito di Luis Alberto che, come da qualche anno a questa parte, disegna calcio in mezzo al campo. Il Mago sembra aver ormai messo da parte i malumori di inizio stagione e dopo la sosta continuerà a svolgere un ruolo di primaria importanza negli schemi di Sarri.

6. Fabian Ruiz (Napoli)

SSC Napoli v Venezia FC - Serie A
SSC Napoli v Venezia FC - Serie A / MB Media/Getty Images

Negli ultimi anni, Fabian sembrava aver perso il vizio del gol che lo contraddistingue, ma contro il Genoa è stata proprio una sua conclusione forte e angolata a sbloccare il risultato. Spesso sfavorito dai moduli adottati, il 4-3-3 di Spalletti per il suo Napoli può invece permettere allo spagnolo maggiori libertà e, di conseguenza, di calciare in porta con più frequenza.

7. Lorenzo Pellegrini (Roma)

Lorenzo Pellegrini
Lorenzo Pellegrini / Francesco Pecoraro/Getty Images

José Mourinho crede molto in Lorenzo Pellegrini, tanto da dire che, se ne avesse 3 a disposizione, li schiererebbe tutti contemporaneamente. Il capitano giallorosso sembra galvanizzato dalla fiducia dello Special One e la ripaga a suon di gol e giocate da top player. Questa volta è toccato alla Salernitana farne le spese.

8. Sandro Tonali (Milan)

Sandro Tonali
Sandro Tonali / Nicolò Campo/Getty Images

I denti digrignati, gli occhi decisi, i pugni chiusi di chi è pronto a rifarsi dopo una stagione sotto le aspettative. Il gol di Sandro Tonali - il primo con la maglia del Milan - è il punto di partenza verso la sua rinascita. Le critiche che l'hanno colpito lo scorso anno sono troppo severe per un giocatore che pian piano si sta prendendo il centrocampo rossonero.

9. Joaquin Correa (Inter)

Joaquin Correa
Joaquin Correa / Emilio Andreoli/Getty Images

Esordio stupefacente per Correa che, al suo esordio con l'Inter, risponde con una doppietta a chi criticava disapprovava l'acquisto di un attaccante che non ha mai segnato tanto in carriera. L'argentino ha dato prova di grande carattere e, subentrato nella ripresa, ha ribaltato il risultato di Verona in pochi minuti.

10. Olivier Giroud (Milan)

Olivier Giroud
Olivier Giroud / Jonathan Moscrop/Getty Images

Nella prima partita con i rossoneri, Giroud ha fornito una prova di grande sacrificio, ma il gol non è arrivato. Davanti al suo nuovo pubblico, il francese si è però presentato con un tiro a giro imprendibile e un rigore forte e preciso. In attesa del ritorno di Ibra, il Milan sembra aver finalmente trovato il numero nove che mancava ormai da tempo.

11. Ciro Immobile (Lazio)

SS Lazio v Spezia Calcio - Serie A
Ciro Immobile / Marco Rosi/Getty Images

L'MVP della 2ª di Serie A è sicuramente Ciro Immobile. Tripletta e pallone a casa per l'attaccante azzurro che già dalle prime battute del campionato ha messo le cose in chiaro in ottica classifica cannonieri. Nonostante l'errore dal dischetto, il bomber biancoceleste rappresenta il terminale ideale per la nuova Lazio targata Maurizio Sarri.

12. Allenatore: Simone Inzaghi

Simone Inzaghi
Simone Inzaghi / Jonathan Moscrop/Getty Images

Si sa, prendere le redini della squadra campione d'Italia in carica non è mai facile, se poi il tuo predecessore è Antonio Conte la pressione è altissima. Tuttavia, Simone Inzaghi si è servito di tutta la sua esperienza per non perdere la calma dopo il vantaggio del Verona e, fermamente convinto della sua idea di calcio, ha fatto i cambi giusti per raddrizzare il risultato.


Segui 90min su Instagram e Twitch!

facebooktwitterreddit