Milan - Inter: la Top XI combinata del Derby della Madonnina

Andrea Gigante
Milan - Inter
Milan - Inter / Visionhaus/GettyImages
facebooktwitterreddit

Parlare di match-Scudetto già a novembre appare esagerato, ma non si può negare che Milan-Inter sia già una partita decisiva per la stagione delle due squadre. In caso di vittoria, i rossoneri difenderebbero il primato in classifica, mandando i cugini a -10; se il Duomo dovesse invece tingersi di nerazzurro, i ragazzi di Inzaghi rilancerebbero le proprie ambizioni per il titolo.

Noi di 90min abbiamo preparato una Top XI combinata di Milan - Inter.

1. Samir Handanovic

Samir Handanovic
Samir Handanovic / Gabriele Maltinti/GettyImages

Visto il forfait di Maignan, a difendere i pali mettiamo Samir Handanovic. Dopo un avvio incerto, segnato da alcuni errori, il capitano nerazzurro ha saputo rispondere alle critiche e si conferma ancora una volta un perno della squadra. Per lo sloveno potrebbe però essere uno degli ultimi derby della Madonnina.

2. Milan Skriniar

Milan Skriniar
Milan Skriniar / Marco Canoniero/GettyImages

Anche se si chiama come i rivali di sempre, Milan Skriniar è ormai una pedina fondamentale dell'Inter. Arrivato dalla Sampdoria nel 2017, lo slovacco è sempre stato titolare nella difesa nerazzurra. Oltre che per gli interventi precisi ed eleganti e per la forza fisica, Skriniar entusiasma i tifosi per la sua abilità nel gioco aereo che lo porta a segnare diversi gol su palla inattiva.

3. Stefan de Vrij

Stefan de Vrij
Stefan De Vrij / Marco Luzzani/GettyImages

Nel terzetto difensivo dell'Inter spicca anche Stefan de Vrij, centrale olandese che veste nerazzurro ormai dal 2018 e quest'anno ha ritrovato anche Simone Inzaghi che lo ha reso grande con la Lazio. A de Vrij spetterà un compito molto difficile: marcare un certo attaccante svedese di cui parleremo dopo.

4. Simon Kjaer

Simon Kjaer
Simon Kjaer / Jonathan Moscrop/GettyImages

Nella difesa di questa Top XI combinata non c'è solo l'Inter. Non potevamo non mettere Simon Kjaer che, arrivato a Milano come oggetto misterioso, ha saputo prendersi in breve tempo le chiavi della difesa rossonera. Il danese sta disputando delle annate clamorose che gli sono valse la candidatura al Pallone d'Oro.

5. Brahim Diaz

Brahim Diaz
Brahim Diaz / Jonathan Moscrop/GettyImages

Nella passata stagione era il secondo di Calhanoglu, ma dopo la partenza del turco Stefano Pioli non ha esitato a promuovere Brahim Diaz a trequartista titolare. Lo spagnolo sta ripagando la fiducia a suon di giocate di fantasia. I suoi spunti potrebbero decidere il derby.

6. Franck Kessié

Franck Kessie
Franck Kessié / Marco Canoniero/GettyImages

Tiene ancora banco a Milanello la vicenda legata al rinnovo di Franck Kessié. L'ivoriano non è infatti sicuro di proseguire la sua avventura rossonera e medita di cambiare casacca. Su di lui ha chiesto informazioni proprio l'Inter che vorrebbe fare uno sgambetto ai cugini. Dopo un avvio faticoso, Kessié ha recuperato la forma migliore e ora vorrà essere protagonista anche nella stracittadina.

7. Marcelo Brozovic

Marcelo Brozovic
Marcelo Brozovic / Gabriele Maltinti/GettyImages

Probabilmente è il meno appariscente dei titolari di Simone Inzaghi, ma quando Marcelo Brozovic è in giornata, l'Inter gira a meraviglia. Il croato è in scadenza di contratto e la dirigenza si sta già dando da fare per rinnovarglielo. Ora come ora, i nerazzurri non possono fare a meno di Epic Brozo.

8. Nicolò Barella

Nicolo' Barella
Nicolò Barella / Gabriele Maltinti/GettyImages

Ausilio e Marotta hanno invece già blindato con un sostanzioso rinnovo Nicolò Barella, centrocampista tuttofare di Simone Inzaghi. Sin dal suo sbarco a Milano nel 2019, il campione d'Europa ha sempre ricoperto un ruolo chiave nella mediana nerazzurra. Barella è infatti capace di garantire corsa, interventi difensivi e anche qualche gran gol dalla distanza. L'Inter punta molto su di lui, tanto da avergli proposto la fascia da capitano dalla prossima stagione.

9. Lautaro Martinez

Lautaro Martinez
Lautaro Martinez / Alessandro Sabattini/GettyImages

Con il rinnovo di qualche settimana fa, l'Inter ha fatto di Lautaro Martinez il più pagato della rosa, ribadendo la volontà di renderlo centrale nei piani futuri. Prima vice-Icardi, poi spalla di Lukaku, ora il Toro è pronto a mettersi in proprio per prendersi l'attacco interista.

10. Edin Dzeko

Edin Dzeko
Edin Dzeko / Nicolò Campo/GettyImages

Quando i nerazzurri hanno ingaggiato Edin Dzeko per sostituire Lukaku, i tifosi hanno un po' storto il naso, ma vedendo l'impatto col nuovo club, si sono tutti ricreduti. Il bosniaco ha infatti trovato gli stimoli giusti e, grazie alla sua grande esperienza, sta riuscendo a trascinare l'attacco dell'Inter a suon di gol sia in Serie A sia in Champions League.

11. Zlatan Ibrahimovic

Zlatan Ibrahimovic
Zlatan Ibrahimovic / Nicolò Campo/GettyImages

A completare l'incredibile attacco di questa Top XI combinata, troviamo un giocatore che nella sua brillante carriera ha avuto la fortuna di vestire sia la maglia dell'Inter sia quella del Milan. Zlatan Ibrahimovic è forse l'uomo più atteso di questo derby della Madonnina e i rossoneri sperano nei suoi gol per allontanare i cugini in classifica.


Segui 90min su Twitch.

facebooktwitterreddit