Serie A

La Top 10 dei marcatori stranieri in Serie A: Ibrahimovic raggiunge Crespo

Andrea Gigante
Zlatan Ibrahimovic
Zlatan Ibrahimovic / Getty Images/GettyImages
facebooktwitterreddit

Zlatan Ibrahimovic ricalca il proprio nome nella storia della Serie A. Con il gol segnato in Genoa-Milan, lo svedese ha raggiunto quota 153 nel nostro campionato, agganciando Hernan Crespo nella speciale classifica all time dei bomber stranieri.

L'attaccante, che in Italia ha vestito anche le maglie di Juventus e Inter, scala sempre più posizioni e ora ha messo nel mirino altri grandi giocatori del passato.

10. Gonzalo Higuain - 125 gol

Gonzalo Higuain
Gonzalo Higuain / Francesco Pecoraro/GettyImages

Al decimo posto dei bomber stranieri di Serie A troviamo Gonzalo Higuain. Negli anni trascorsi nel nostro paese, il Pipita ha giocato per Juventus e Milan, ma verrà ricordato principalmente per la sua esperienza al Napoli con il quale ha segnato 36 reti in un solo campionato.

9. Andriy Shevchenko - 127 gol

Andriy Shevchenko
Andriy Shevchenko / Alex Livesey/GettyImages

Nella partita di ieri, i tifosi milanisti hanno dedicato grandi applausi ad Andriy Shevchenko. Da calciatore, l'attuale allenatore del Genoa ha indossato la maglia rossonera per 8 anni complessivi e nelle sue 226 presenze in Serie A ha segnato 127 reti.

8. John Hansen - 139 gol

Facciamo un bel salto indietro nel tempo e torniamo negli anni '50, cioè quando John Hansen lasciava tutti a bocca aperta con i suoi gol. La punta danese ha militato nella Juventus prima e nella Lazio poi. Ha giocato solo 214 partite, ma ha timbrato il cartellino in ben 139 occasioni.

7. Hernan Crespo - 153 gol

Hernan Crespo of Parma
Hernan Crespo / Claudio Villa/ Grazia Neri/GettyImages

Hernan Crespo è stato un'icona del calcio italiano durante il primo decennio degli anni 2000. In carriera, l'argentino ha vestito le maglie di Lazio, Parma, Inter, Milan e Genoa, totalizzando l'incredibile cifra di 153 gol. Se non avesse deciso di trasferirsi al Chelsea, probabilmente il suo bottino sarebbe stato perfino più ricco.

6. Zlatan Ibrahimovic - 153 gol

Genoa CFC v AC Milan - Serie A
Zlatan Ibrahimovic / Stefano Guidi/GettyImages

Con il gol al Genoa, Zlatan Ibrahimovic ha raggiunto Crespo nella classifica dei bomber stranieri di Serie A, ma, in virtù del minor numero di partite disputate, lo svedese riesce perfino a superarlo. Ibra sembra non invecchiare: più passa il tempo, più lui continua a deliziarci con le sue giocate.

5. István Nyers - 153 gol

Per lo stesso motivo per cui Ibrahimovic ha superato Crespo, István Nyers continua a precedere lo svedese in classifica. L'attaccante franco-ungherese ha vissuto in Italia per 8 stagioni tra il 1948 e il 1956, vestendo le maglie di Inter e Roma. Nelle sue 237 apparizioni ha segnato 153 gol.

4. Luís Vinício - 155 gol

Luís Vinício ha legato a doppio nodo la propria carriera in Italia. Nel nostro paese non ha solo giocato per Napoli, Bologna, Vicenza e Inter, ma ha anche ricoperto la carica di allenatore per diversi club nostrani. Da calciatore ha realizzato 155 reti in 374 incontri di Serie A tra gli anni '50-'60.

3. Gabriel Batistuta - 183 gol

Gabriel Batistuta of Fiorentina celebrates
Gabriel Omar Batistuta / Getty Images/GettyImages

Chi era abbastanza grande tra gli anni '90 e i primi 2000 si è potuto godere uno degli attaccanti più forti mai visti nel nostro campionato. Gabriel Batistuta è entrato nei nostri cuori con la maglia della Fiorentina, anche se gli unici titoli vinti in Italia sono arrivati con la Roma. Il Re Leone ha siglato 183 gol nel nostro paese.

2. Kurt Hamrin - 190 gol

In una classifica sui giocatori più prolifici della Serie A sarebbe lecito aspettarsi una grande prima punta al secondo posto, invece Kurt Hamrin di ruolo faceva l'ala destra. Nella sua ventennale carriera tra gli anni '50 e '70, lo svedese ha fatto le fortune di Juventus, Padova, Fiorentina, Milan e Napoli, raccogliendo uno score di tutto rispetto: 190 gol in 400 partite.

1. Gunnar Nordahl - 225 gol

La figura di Gunnar Nordahl è avvolta dalla leggenda. Lo svedese è considerato uno dei migliori centravanti mai visti su un campo di calcio, come dimostrano le 225 reti siglate - pensate - in solo 291 gare di Serie A. Nordahl non è solo il miglior marcatore straniero nella storia del nostro campionato, ma ha anche detenuto per 66 anni il record di gol segnati in una singola stagione. Il primato gli è stato sottratto da Higuain.


Segui 90min su Twitch.

facebooktwitterreddit