Inter

Il tesoro dell'Inter: i prestiti valgono almeno 90 milioni

Stefano Bertocchi
Sebastiano Esposito
Sebastiano Esposito / RvS.Media/Basile Barbey/GettyImages
facebooktwitterreddit

L'Inter studia le mosse del futuro e il piano per i baby al momento lontano da Milano. I migliori giovani che il club nerazzurro ha in giro per l’Italia e l’Europa - come evidenzia Tuttosport, da un valore complessivo di almeno 90 milioni di euro -, nel futuro prossimo potrebbero tornare buoni per il Biscione.

C'è chi potrebbe tornare alla base per rinforzare la rosa di Simone Inzaghi e chi potrebbe essere ceduto per fare cassa senza far muovere i top player da Appiano Gentile. In questo senso torneranno più che utili le operazioni in uscita già definite di Di Gregorio e Gravillon, due cessioni che - riferisce ancora il giornale torinese - porteranno nelle casse nerazzurre 7 milioni di euro, quasi tutti di plusvalenza.

Eddie Salcedo
Eddie Salcedo / Gabriele Maltinti/GettyImages

Il portiere verrà infatti acquistato dal Monza per 4 milioni in caso di promozione in Serie A (ma l'Inter manterrà comunque un legame col giocatore) mentre il difensore francese diventerà tutto dello Stade Reims per 3,5 milioni alla quindicesima presenza (al momento ne ha collezionate 11). Attenzione anche a Vanheusden (ora in prestito al Genoa), Pirola (ora al Monza), ma anche ai vari Agoume, Salcedo, Pinamonti, Mulattieri, Esposito, Stankovic Oristanio. "Infine occhio a due gioielli attualmente in casa: Casadei, centrocampista della Primavera fra i migliori in campionato e Youth League, e Satriano, già apprezzato da Inzaghi e richiestissimo per gennaio" ricorda il giornale torinese.


Segui 90min su Instagram.

facebooktwitterreddit