Roma

Abraham a Roma dopo l'infortunio: le sensazioni in vista della Juve

Tammy Abraham
Tammy Abraham / Robin Jones/GettyImages
facebooktwitterreddit

Il ruolo di Tammy Abraham nella prima parte di stagione della Roma è stato per certi versi sorprendente, considerando l’impatto del classe ’97 inglese, e anche per questo l’idea di perderlo proprio in vista del big match contro la Juve fa particolarmente male ai giallorossi e a José Mourinho in primo luogo.

Jose Mourinho e Tammy Abraham
Jose Mourinho e Tammy Abraham / Insidefoto/GettyImages

Dopo la paura delle ultime ore, con tanto di giallo dall'Inghilterra, la situazione sembra però essersi fatta più tranquilla: il centravanti di scuola Chelsea ha fatto ritorno nella Capitale, in ritardo rispetto a quanto pianificato, per sottoporsi agli esami strumentali necessari per avere indicazione in più rispetto al problema alla caviglia destra rimediato in Nazionale, nel finale della sfida tra Inghilterra e Ungheria.

Le prime dichiarazioni:

Al momento dell'arrivo il giocatore ha espresso sensazioni positive anche per un recupero lampo, anche per la Juventus: "Mi sento bene, penso di farcela contro la Juventus" riporta il Corriere dello Sport. Nel corso del pomeriggio sembrava farsi largo l'idea di un infortunio più grave del previsto, con lungo stop conseguente, ma le ultime parole del giocatore danno nuova speranza ai tifosi e a Mourinho in vista del ciclo di fuoco che attende i giallorossi tra Serie A e Conference League. Intanto, secondo quanto riporta Voce Giallorossa, sarebbero già disponibili i primi esiti delle visite sostenute da Abraham a Villa Stuart appena rientrato nella Capitale: forte trauma contusivo alla regione calcaneare destra e presenza con la Juve da considerare ancora in dubbio.



Segui 90min su Instagram e Twitch!

facebooktwitterreddit