Primo Piano

Svizzera-Italia, Chiellini: "Il 3-0 dell'Europeo risultato bugiardo! Rinnovo con la Juve? Mi godo il momento"

Patrick Ucciardo
Giorgio Chiellini
Giorgio Chiellini / Claudio Villa/Getty Images
facebooktwitterreddit

Intervenuto in conferenza stampa alla vigilia del match valido per le qualificazioni ai mondiali di Qatar 2022 tra Svizzera e Italia, Giorgio Chiellini ha parlato di quella che sarà la seconda uscita degli Azzurri freschi vincitori di Euro 2020 - con la squadra di Roberto Mancini chiamata al riscatto dopo l'1-1 contro la Bulgaria - e del rinnovo contrattuale che lo legherà alla Juventus per le prossime due stagioni.

Queste le parole del Capitano azzurro:

SULLA SVIZZERA: "Sarà una sfida importante, lo sarebbe stata anche in caso di vittoria con la Bulgaria. Decisiva? Spero di no, lo sarebbe solo se perdiamo. Ma importante sì. Servirà lucidità, la prima partita di settembre è sempre la più complicata. Contro la Bulgaria abbiamo pagato dazio come un anno fa (con la Bosnia, ndr), speriamo di fare lo stesso percorso".

SUL PRECEDENTE DI EURO 2020: "Il 3-0 dell'Europeo? È stato un risultato bugiardo. Fino al gol di Locatelli era stata una gara equilibrata. Ci hanno messo in difficoltà e a cambiare la partita sono stati gli episodi, siamo stati bravi noi a gestirla dopo il 2-0. La Svizzera è una squadra forte e pericolosa, domani giocano in casa e sarà ancora più dura affrontarli".

SULLA BULGARIA: "Negli ultimi tre anni abbiamo fatto qualche passo falso, ma sono arrivati in Nations League che forse è meno considerata. Domani però riusciremo a dare quel qualcosa in più che serve per vincere. Gol subiti? Dipendono dai dettagli, non dobbiamo perdere l'attenzione. Spesso è successo, poi è chiaro che nella fase finale dell'Europeo si è più concentrati. Ora però non dobbiamo più commettere errori, perché noi difensori, e ancora di più i portieri, li paghiamo carI".​

SUL RINNOVO CON LA JUVE: "Il prolungamento di due anni con la Juve è stato fatto più per stare a evitare di discutere ogni volta che per altro, ma io mi godo ogni momento in bianconero. Ora sto bene e sono felice, non mi pongo limiti ma dall'altra parte evito di fissarmi traguardi a lungo termine".


Segui 90min su Instagram e Twitch!

facebooktwitterreddit