La Supersfida di Inter-Juventus: Samir Handanovic contro Wojciech Szczesny

Andrea Gigante
Handanovic vs Szczesny
Handanovic vs Szczesny / 90min Italia
facebooktwitterreddit

La 9ª giornata di Serie A si chiude col big match tra Inter e Juventus. Alle 20.45 San Siro ospiterà infatti l'ennesimo episodio di una rivalità che procede ormai da decenni, ma che quest'anno ricoprirà una notevole importanza anche in ottica Scudetto.

Certo, parlare di titolo già a ottobre sembra un po' prematuro, ma nerazzurri e bianconeri cercheranno a tutti i costi di portare a casa punti preziosi per lo svolgimento della stagione. A questo proposito, sarà decisivo anche il ruolo svolto dai portieri ai quali spetta il difficile compito di mantenere la porta imbattuta.

In questo avvio di campionato, Samir Handanovic e Wojciech Szczesny sono stati bersaglio di numerose critiche per via di alcuni errori decisivi. Tuttavia, domenica avranno l'opportunità di riscattarsi.

Sono proprio i due portieri i protagonisti della Supersfida targata 90min.

Para-rigori

Juventus v AS Roma - Serie A
Wojciech Szczesny / Stefano Guidi/GettyImages

Handanovic 9 - In questo fondamentale, il capitano nerazzurro è uno dei migliori. Basti pensare che in carriera, lo sloveno ha parato addirittura 42 rigori. Sono in pochi a poter dire lo stesso.

Szczesny 8 - Domenica scorsa, il polacco ha dimostrato di disporre di un ottimo intuito e ha neutralizzato agevolmente un penalty a Veretout. Complice anche l'età inferiore rispetto al collega nerazzurro, Szczesny ha parato solo 22 rigori in carriera.

Riflessi

Handanovic 8 - Nel suo prime, Handanovic ci ha deliziati con colpi di reni eccezionali e parate incredibili. Con il passare degli anni, i suoi riflessi si sono un po' ridimensionati e succede sempre più spesso di vederlo rimanere immobile anche su conclusioni non irreprensibili.

Szczesny 8.5 - Il polacco sta attraversando il pieno della sua maturità calcistica e dispone di riflessi eccezionali. Lo dimostra l'incredibile salvataggio sull'intervento goffo di Cuadrado in un Juve-Bologna dell'anno scorso.

Posizionamento

Handanovic 8.5 - Quando riesci a giocare ad alti livelli anche a quasi 40 anni è perché puoi mettere a disposizione la tua grande esperienza. Partita dopo partita, Handanovic ha infatti imparato quali sono le posizioni migliori in base al tipo di tiro.

Szczesny 8.5 - Teniamo da parte gli errori delle prime giornate e cerchiamo di ricordare i grandi interventi ai quali ci ha abituati il n°1 bianconero. Il presupposto di una buona parata risiede anche nel posizionamento del portiere e in questa specialità, Szczesny è un maestro.

Bravura con i piedi

Handanovic 7 - Lo sloveno appartiene a quella generazione di portieri più bravi con le mani che con i piedi. Il capitano dell'Inter ce la mette tutta per imparare a usare meglio i piedi, ma la qualità è quella che è.

Szczesny 8 - Per sua fortuna, Szczesny è cresciuto col calcio propositivo di Wenger all'Arsenal e ha imparato da subito a destreggiarsi anche con il pallone tra i piedi. Va bene, ricordiamo ancora la papera con l'Udinese, ma in fin dei conti parliamo sempre di un portiere.


Segui 90min su Twitch.

facebooktwitterreddit