Juventus

Suarez e l'esame farsa: rinviata l'udienza davanti al GUP di Perugia

Giovanni Benvenuto
Luis Suarez
Luis Suarez / Anadolu Agency/GettyImages
facebooktwitterreddit

E' stata rinviata al 27 aprile l'udienza davanti al GUP di Perugia relativa all'indagine sull' "esame farsa" di Luis Suarez all'Università per Stranieri di Perugia. La seduta è stata rinviata dal giudice per consentire al perito di depositare le trascrizioni di alcune intercettazioni che sarebbero delle prove per l'indagine.

Oggi - stando a quanto riferito dal Corriere dello Sport - dovevano essere sentiti in aula la ex rettrice della Stranieri Giuliana Grego Bolli e l'ex direttore generale Olivieri (iscritti nel registro degli indagati con l'accusa di falsità ideologica e materiale e utilizzazione dei segreti d'ufficio). Come riferito, nell'udienza odierna gli avvocati Brunelli e Cecchini (difensori di Grego Bolli e Spina), hanno fatto rilevare "l'assenza delle trascrizioni di alcune intercettazioni ambientali già precedentemente richieste nell'interesse delle loro assistite". Le intercettazioni riguarderebbero ciò che è successo nell'ufficio del direttore generale e nell'aula dell'esame.

Luis Suarez
Luis Suarez / Soccrates Images/GettyImages

L'esame, come attestano i documenti, durò pochi minuti e l'uruguaiano fu promosso. Successivamente però il giocatore si accasò all'Atletico Madrid. La Figc ha archiviato l'inchiesta in quanto non sono emersi comportamenti illeciti da parte della Juventus in ambito sportivo. La giustizia ordinaria continua comunque a fare il suo corso e ora l'intera vicenda continua a scuotere l'ateneo che dovrà aspettare un mese per conoscere le prime decisioni dei giudici.


Segui 90min su Instagram.

facebooktwitterreddit