Premier League

Staveley: "Newcastle? Tutti sanno che investiremo, ma c'è sempre il Fair play finanziario"

Omar Abo Arab
Un'esultanza di Saint-Maximin
Un'esultanza di Saint-Maximin / Ian MacNicol/GettyImages
facebooktwitterreddit

Il Newcastle è salito alla ribalta delle cronache dopo l'acquisto da parte del fondo saudita PIF, il più ricco del mondo. Un'operazione che sicuramente "spaccherà" il mercato europeo (e non solo), vista la potenza di fuoco saudita. E a parlare del roseo futuro che aspetta il Newcastle (attualmente terz'ultimo in Premier League), al Chronicle, ci ha pensato Amanda Staveley, proprietaria della PCP Capital Partners che ha rilevato una quota di minoranza della società.

"Investiremo molto, ovviamente. Ma dobbiamo farlo nei limiti delle regole della Premier League. Dovremo attenerci alle regole del Financial Fair Play - le parole di Staveley riportate da calcioefinanza.it -. Investiremo il più possibile, penso che tutti lo sappiano. Ma non investiremo solo in calciatori, budget, trasferimenti: sarà su tutta la linea, tutto".

E ancora: "Solo quando si ottiene un quadro completo è possibile far lavorare le persone. Non puoi avere i migliori giocatori del mondo con uno spogliatoio terribile e senza risorse mediche". Poi la chiosa di Staveley: "Vogliamo assicurarci di investire a tutti i livelli. Dobbiamo guardare i numeri e ci sono regole e regolamenti di cui abbiamo parlato, dobbiamo assicurarci che i ricavi ci siano, la Premier League ha regole su come investire".


Segui 90min su Instagram.

facebooktwitterreddit