Napoli

Spalletti: "Gol subito perché abbiamo approcciato male la ripresa"

Luciano Spalletti
Luciano Spalletti / Giuseppe Bellini/GettyImages
facebooktwitterreddit

Dopo la sconfitta casalinga del suo Napoli contro il Milan, nel posticipo della 28ª giornata di Serie A, nonché scontro Scudetto, ai microfoni di DAZN si è presentato Luciano Spalletti per commentare l'incontro. Queste le sue parole

"Abbiamo perso e c'è poco da dire. Non è mancato quasi niente alla nostra partita, abbiamo anche palleggiato bene e in altre situazione si poteva fare meglio. A metà primo tempo però abbiamo sbagliato qualcosa di troppo e siamo stati poco incisivi in attacco. Nel secondo tempo abbiamo sbagliato troppo per le nostre qualità soprattutto nei primi minuti e abbiamo subito il gol. Abbiamo pagato il brutto approccio. Forse dovevamo creare qualcosa di più in fase offensiva. Il Milan poi si è abbassato e a noi è mancato un po' di ordine".

"Se avessimo sfruttato meglio le nostre qualità tecniche, si poteva sopperire a un po' di forza in meno tenendo il pallone. Ci è mancato un po' quel talento che abbiamo in diversi giocatori. Alcuni calciatori non stavano bene, come Anguissa e Lozano. Lo stesso Fabian ha una pubalgia e va gestito. Non so se la pressione è un problema per questa squadra ma se giochi per il titolo la tensione sale e questa cosa fa parte dei campioni. Se non la sai reggere diventa impossibile vincere".

facebooktwitterreddit