Napoli

Spalletti: "Dobbiamo rendere orgogliosi i tifosi. A volte diventiamo banali"

Giovanni Benvenuto
Spalletti
Spalletti / Ciancaphoto Studio/GettyImages
facebooktwitterreddit

Luciano Spalletti - tecnico del Napoli - ha rilasciato le seguenti dichiarazioni ai microfoni di DAZN dopo il successo in trasferta contro il Bologna. L'allenatore azzurro si sofferma sulla prestazione della squadra e anche sugli obiettivi e i match precedenti.

Sui rischi nel finale: "Sono arrabbiato quando non esprimiamo bene le nostre qualità. Noi non siamo quelli che devono difendere, per cui i palloni sporchi vanno puliti e va organizzata la costruzione senza difendersi a oltranza".

Sul gioco: "La squadra quando capisce la strada che deve percorrere ha delle caratteristiche e anche un suo perché. A volte diventiamo banali e per l'importanza della maglia noi abbiamo il dovere di lottare. Abbiamo il dovere di regalare emozioni ai nostri tifosi e non basta fare i calciatori. Dobbiamo rendere orgogliosa la città di Napoli".

Luciano Spalletti
Luciano Spalletti / Ciancaphoto Studio/GettyImages

Sugli scontri precedenti e la partita di stasera: "Abbiamo lasciato dei punti per strada difficili da ritrovare. Si può non vincere non essendo tutti ma si può anche non perdere. Le squadre davanti vanno forte e noi abbiamo un gruppo e la qualità per arrivare tra le prime quattro. Durante il loro pressing e il loro forcing finale abbiamo faticato a trovare vantaggi".

Segui 90min su Instagram.

facebooktwitterreddit