Serie A

Le società di Serie A più colpite dalla riduzione degli spettatori

Andrea Gigante
San Siro
San Siro / MIGUEL MEDINA/GettyImages
facebooktwitterreddit

La Lega Serie A ha disposto la riduzione della capienza degli stadi a massimo 5000 persone. Il provvedimento è stato preso per limitare i contagi per Covid-19 e sarà valido dal prossimo weekend, quando si disputerà la terza giornata di ritorno.

Nonostante il notevole aumento dei positivi (anche all'interno degli stessi club), il campionato non si fermerà. Le società potranno così continuare a contare sugli introiti televisivi; tuttavia, la capienza ridotta avrà ugualmente un impatto negativo sulle casse delle squadre di Serie A.

Le perdite più significative riguarderanno i cosiddetti “match di cartello” che portano grossi guadagni per il club ospitante. Come riporta Calcio & Finanza, anche se la capienza fosse rimasta al 50%, i ricavi sarebbero stati comunque significativi. Invece, ospitare solo 5000 tifosi copre a mala pena le spese.

AC Milan v Parma Calcio - Serie A
San Siro / Jonathan Moscrop/GettyImages

I big match di gennaio

Per fortuna di Inter e Juventus, la Supercoppa italiana avrà ancora la possibilità di disporre di una capienza del 50%. Come abbiamo detto, il provvedimento sarà valido dal prossimo weekend (15 e 16 gennaio) mentre la finale avrà luogo mercoledì alle 20.45 nella splendida cornice di San Siro.

  • Atalanta – Inter 16 gennaio 2022
  • Lazio – Atalanta 22 gennaio 2022
  • Milan – Juventus 23 gennaio 2022

Caso esemplare è proprio il big match tra rossoneri e bianconeri. Qualora lo Stadio Meazza avesse potuto contenere il 50% del totale, avrebbe lo stesso garantito un guadagno consistente per i rossoneri che, a causa della riduzione a 5000 posti, vedranno così sfumare questa possibilità.

Più fortunato invece l'Inter che, come abbiamo detto, potrà contare sugli introiti della Supercoppa. I nerazzurri possono inoltre tirare un sospiro di sollievo, visto che il primo big match, il derby contro il Milan, si terrà il 6 febbraio, quando gli stadi - salvo prolungamenti della riduzione - torneranno al 50%.


Segui 90min su Twitch.

facebooktwitterreddit