Primo Piano

Social Football Summit 22, Tucci: "Offriremo una nuova esperienza". Tutti i dettagli

La redazione di 90min
Social Football Summit
Social Football Summit / Stefano Montesi - Corbis/GettyImages
facebooktwitterreddit

Il Social Football Summit si rinnova e si prepara a tornare anche nel 2022, dopo essersi attestato fin dal 2017 - e in misura sempre maggiore - come sede ideale di confronto e di scambio tra società calcistiche, Federazioni e media che operano nella Football Industry.

Un evento incentrato come di consueto su un mondo in evoluzione come quello del calcio, con riferimento all'innovazione, alle opportunità del digitale e alle sinergie utili per un sistema più che mai dinamico, in cerca di un rinnovamento costante. Massimo Tucci, Director del Social Football Summit, si è espresso sia sui tratti di continuità che sulle novità dell'edizione che andrà in scena all'Olimpico il 27 e il 28 settembre. Questa la descrizione del SFS22:

Cos'è il Social Football Summit: "SFS è l’evento internazionale in Italia dedicato alla Football Industry organizzato da Social Media Soccer, l’agenzia di Go Project dedicata a calcio ed esports. Ogni anno invitiamo a Roma per 2 giorni + 130 Top speaker nazionali ed internazionali per sviluppare la discussione e favorire la nascita di opportunità tra stakeholders del mondo del calcio. Siamo nati nel 2018 ed in breve tempo abbiamo raggiunto una dimensione importante all’interno del circuito di eventi internazionali di settore."

Quali saranno le novità: "La prima novità sono proprio le date, 27 e 28 Settembre. Per questa V° edizione, abbiamo in via del tutto eccezionale “abbandonato” la nostra consueta finestra di Novembre, a nostro avviso non adatta per via dello svolgimento e dell’attenzione sui Mondiali di Calcio in Qatar. Settembre a quel punto era per noi il periodo più adatto. In virtù di questa scelta ed in considerazione del clima che ci sarà a Roma, abbiamo ripensato completamente il design dell’evento, con percorsi e spazi esclusivi all’interno dello Stadio Olimpico di Roma. L’obiettivo è cercare di offrire un’esperienza nuova ed unica ai partecipanti, aprendo l’accesso a spazi dello Stadio solitamente inaccessibili."

"Come ogni anno cercheremo inoltre di rinnovare il programma, puntando al coinvolgimento di alcuni tra i più importanti Top speakers e stakeholders del mondo del calcio.  Annunceremo nei prossimi giorni sui nostri canali ufficiali la presenza di Istituzioni, Federazioni, club, brand, media, start up e personaggi di livello internazionale. Vogliamo migliorare anche le aree e gli spazi dedicati al networking ed alle aziende espositrici, favorendo l’incontro business tra i diversi player di settore. Infine anche quest’anno ci sarà il 27 settembre la cerimonia di premiazione dei Football Summit Awards, i nostri riconoscimenti alle categorie che rappresentano alcune delle macro aree più rilevanti all’interno della Football Industry".  

Quali saranno le conferme: "Con grande orgoglio possiamo annunciare la presenza tra i partners di FIGC, Lega Serie A (nostro Global partner), Lega Serie B e Lega Pro. Avremo inoltre rappresentanti di primissimo livelli di FIFA, UEFA, ECA, Bundesliga, Twitch, Google, Talkwalker, Decentraland, Microsoft, Blockchain Alliance Europe, Sky Sport, Gli Autogol e molti molti altri. A livello istituzionale, confermiamo il supporto di Sport e Salute, Regione Lazio e Roma Capitale."

Le aspettative e le modalità di partecipazione: "L’aspettativa come ogni anno è sempre quella di migliorarsi e realizzare un evento in termine di appeal, contenuti e ospiti sempre di più di alto livello. Partecipare all’evento è semplice e gratuito: basta collegarsi al nostro sito www.socialfootballsummit.com e richiedere il Delegate pass. Ci sono anche altre modalità di partecipazione, comprensive di ulteriori benefits, per coloro che vogliono vivere l’evento attraverso tutte le sue potenzialità."

facebooktwitterreddit