Skriniar e Baldanzi inguaiano l'Inter: Empoli corsaro a San Siro

La redazione di 90min
Inter - Empoli
Inter - Empoli / MIGUEL MEDINA/GettyImages
facebooktwitterreddit

Capitombolo incredibile dell'Inter che a San Siro perde 1-0 contro l'Empoli e rimane a quota 37 punti in classifica. A decidere il monday night della 19ª giornata di Serie A è Tommaso Baldanzi che fa volare i toscani al nono posto in campionato.

Partita condizionata dall'espulsione di Milan Skriniar che a causa di un doppio giallo nel primo tempo lascia i nerazzurri in inferiorità numerica per tutta la ripresa. Il difensore slovacco, al centro di un tormentone di mercato, non è stato fischiato dai propri tifosi ma proprio durante la gara il suo procuratore ha ammesso che non rinnoverà il suo contratto con l'Inter.

La chiave tattica di Inter-Empoli

Simone Inzaghi conferma gran parte della formazione che ha travolto il Milan in Supercoppa. In attacco c'è Correa al fianco di Lautaro con Lukaku e Dzeko che partono dalla panchina. Ancora out Dumfries che lascia il posto sulla destra a Darmian.

Come da pronostico, sono i nerazzurri a tenere il pallino del gioco nei primi minuti ma gli uomini di Paolo Zanetti scendono in campo senza timore e provano a ferire gli avversari al minimo errore. La doppia ammonizione di Skriniar cambia però il canovaccio dell'incontro. Pur di non abbandonare la difesa a tre, Inzaghi mette dentro Bellanova e sposta Darmian al fianco di de Vrij e Bastoni. L'uscita di Correa non fa altro che isolare Lautaro Martinez che predica nel deserto per tutta la serata.

Il gol dell'Empoli arriva da un errore dell'Inter che perde palla e permette la ripartenza dei toscani. Dalla destra dell'area di rigore, Bajrami serve Baldanzi che a rimorchio beffa un Onana non proprio perfetto nell'intervento. Per provare a recuperarla, vengono mandati in campo anche Dzeko e Lukaku ma neanche loro riescono a pungere.

L'episodio della partita

Antonio Rapuano, Milan Skriniar
Inter - Empoli / Giuseppe Cottini/GettyImages

Serata da dimenticare per Milan Skriniar che lascia i suoi in dieci dopo appena quaranta minuti. Al 25' il difensore slovacco viene ammonito inseguito a uno scontro con Ebuhei che l'aveva appena saltato. Il secondo giallo arriva poco più tardi per una gamba alta ai danni di Caputo. Le voci di mercato non hanno fatto bene a Skriniar che sta patendo i rumours a livello di prestazione. La sua espulsione indirizza di fatto la partita dell'Inter.

Il tabellino di Inter-Empoli 0-1

INTER (3-5-2): Onana; Skriniar, De Vrij, Bastoni; Darmian (71' Dzeko), Barella (72' Asllani), Calhanoglu, Mkhitaryan (76' Lukaku), Dimarco (71' Gosens); Lautaro Martinez, Correa (46' Bellanova). Allenatore: Inzaghi.

EMPOLI (4-3-2-1): Vicario; Ebuehi, De Winter, Luperto, Parisi; Akpa-Akpro (46' Haas), Henderson (74' Satriano), Bandinelli; Bajrami (74' Fazzini), Cambiaghi (64' Baldanzi); Caputo (89' Walukiewicz). Allenatore: Zanetti.

ARBITRO: Rapuano.

RETI: Baldanzi (66').

AMMONIZIONI: Skriniar (25'), Akpa Akpro (31'), Henderson (36'), Parisi (45+1), Barella (68'), Dzeko (88')

ESPULSIONI: Skriniar (40')

facebooktwitterreddit