Inter

Situazione ancora critica per Suning: Zhang potrebbe decidere di cedere le proprie quote dell'Inter

Stefano Bertocchi
Steven Zhang
Steven Zhang / Marco Canoniero/Getty Images
facebooktwitterreddit

“Se ne è parlato moltissimo a livello mediatico, Cottarelli ha rilasciato molte dichiarazioni". Intervistato da DAZN prima di Inter-Atalanta, Beppe Marotta ha parlato così del tema dell'azionariato popolare: "C’è sicuramente tanto affetto nei confronti di questi colori e questo è un aspetto positivo perché vuol dire che l’Inter vuol dire che non rimarrà mai sola. D’altro canto però c’è una proprietà che ha profuso centinaia di migliaia di euro e che nelle logiche di una contrazione finanziaria che ha investito tutti ha dovuto ridimensionare gli investimenti. Però oggi, voglio essere molto esplicito, l’Inter è tranquilla. Possiamo andare avanti con serenità. Non possiamo fare grossi investimenti ma possiamo andare avanti senza problemi. Bisogna trovare un nuovo modello sostenibile. La famiglia Zhang ama dare a noi tranquillità, ha investito tanto per continuare a vincere, ci è riuscita e credo che dobbiamo loro rispetto”.

Giuseppe Marotta, Steven Zhang
Giuseppe Marotta e Steven Zhang / Jonathan Moscrop/Getty Images

Secondo il Corriere dello Sport, le parole dell'AD sembrano sbarrare la strada a Interspac. Il quotidiano romano conferma lo stato di attuale serenità del club nerazzurro, ma evidenzia ancora il momento di difficoltà di Suning in Cina.

In questa situazione, per il CorSport è facile che Zhang cerchi un compratore per uscire nel meno peggiore dei modi. "Una soluzione a cui sarebbe interessata Oaktree che dovrà rientrare del prestito concesso, ma anche il misterioso investitore asiatico LionRock titolare del 32%, finora silente" si legge.


Segui 90min su Instagram e Twitch!

facebooktwitterreddit