Calciomercato Napoli

Simeone ha detto sì al Napoli: resta da limare l'accordo con il Verona

Alessio Eremita
Giovanni Simeone
Giovanni Simeone / Alessandro Sabattini/GettyImages
facebooktwitterreddit

Giovanni Simeone sarà un nuovo calciatore del Napoli. Il club azzurro raggiungerà nelle prossime ore un accordo con il Verona sulla base di un prestito con obbligo di riscatto fissato tra i 15 e i 18 milioni di euro, soddisfacendo le richieste economiche dei gialloblù. Per l'attaccante argentino, che sostituirà il partente Andrea Petagna, è pronto un contratto fino al 2027 da 1,5 euro netti a stagione (bonus compresi). Ecco quanto svelato sull'edizione odierna de La Gazzetta dello Sport.

Hellas Verona FC v AC Milan - Serie A
Giovanni Simeone / Pier Marco Tacca/GettyImages

"Il direttore sportivo Cristiano Giuntoli, ha bussato dal presidente Setti, per sondare la disponibilità. Che c’è al di là di una diversa valutazione sul cartellino. Per rilevarlo dal Cagliari, fra prestito oneroso e riscatto, il Verona ha speso 12 milioni e oggi ne vorrebbe almeno 18. Il Napoli non va oltre i 15, comunque con formule di prestito e obbligo di riscatto per dilazionare i pagamenti. Su questo c’è ancora da smussare, ora Giuntoli affonderà il colpo, perché la cessione di Petagna appare vicinissima. Intanto però il direttore sportivo degli azzurri si è garantito il sì del centravanti argentino, discutendo anche con i suoi agenti l’entità dell’ingaggio. Attualmente Simeone ha un contratto che scade nel 2026 e percepisce circa un milione di euro netti. Al Napoli potrebbe arrivare con bonus (legati a presenze e gol) a 1,5 netti fino al 2027".


Segui 90min su Twitch.

facebooktwitterreddit