Inter

Sheriff-Inter 1-3, le pagelle dei nerazzurri: Brozovic in cattedra, che impatto Sanchez

Alessio Eremita
Marcelo Brozovic
Marcelo Brozovic / Anadolu Agency/GettyImages
facebooktwitterreddit

L'Inter batte lo Sheriff Tiraspol per 3-1 grazie alle reti di Marcelo Brozovic, Milan Skriniar e Alexis Sanchez strappando così tre punti importanti nella corsa in Champions League. Ecco le pagelle della squadra nerazzurra allenata da Simone Inzaghi.

FBL-EUR-C1-SHERIFF-INTER
Barella in azione / SERGEI GAPON/GettyImages

Handanovic 6 - Lo Sheriff non si rende quasi mai pericoloso. Peccato per il gol subito in pieno recupero, ma lo sloveno non può nulla sulla conclusione di Adama Traore.

Skriniar 6,5 - Il difensore slovacco disputa un'ottima partita, siglando addirittura la rete del raddoppio nerazzurro al 66' della ripresa. Macchia la sua prestazione con l'errata marcatura in occasione del gol di Adama Traore.

De Vrij 6,5 - Non concede nulla all'attacco dei moldavi, l'olandese si conferma anche in Champions League (dall'85' Ranocchia sv).

Bastoni 6,5 - Puntuale nelle chiusure, insieme ai compagni di reparto forma un muro invalicabile questa sera.

Darmian 6 - Gioca titolare dopo l'assenza contro l'Udinese e si rende protagonista anche in attacco con una conclusione nel primo tempo. Viene ammonito e poi sostituito nell'intervallo (dal 46' Dumfries 6 - Fa il suo senza sbavature).

Barella 7 - Altra prova maiuscola del giovane centrocampista italiano. Si tuffa sul tiro di Brozovic per l'1-0, ingannando il portiere avversario) e sfiora il gol del poker nel finale.

Brozovic 7,5 - È il man of the match indiscusso. Il croato segna la rete del vantaggio interista, applica qualità e sostanza in mezzo al campo e fa girare il pallone come vuole.

Vidal 6,5 - Il cileno svolge tanto lavoro sporco a centrocampo, encomiabile la voglia di dimostrare le sue qualità. Gli manca quel guizzo sotto porta che lo renderebbe davvero perfetto per il gioco di Inzaghi.

Dimarco 6,5 - Prezioso sulle palle inattive, tenta spesso il cross per la testa degli attaccanti, spinge molto sulla fascia (dal 64′ Perisic 6 - Entra poco prima del 2-0, ha vita facile grazie alla rete che mette in totale sicurezza l'Inter).

Dzeko 6,5 -  Nel primo tempo va vicinissimo al gol in ben tre circostanze. Non segna, ma ciò che conta è l'affinità creata con Lautaro Martinez (dall’82’ Correa sv).

Lautaro Martinez 6,5 - Al 39' del primo tempo colpisce il palo che gli nega la gioia del gol, si fa notare là davanti e non demerita (dall’82’ Sanchez 7 - Sfrutta una clamorosa leggerezza difensiva dello Sheriff e firma il 3-0 nerazzurro a pochi secondi dal suo ingresso in campo).


Segui 90min su Instagram.

facebooktwitterreddit