Serie A, il punto sulla lotta salvezza dopo 17 giornate

Jan 13, 2021, 2:56 PM GMT+1
Andrea Belotti
Belotti e Pedro Pereira | Stefano Guidi/Getty Images
facebooktwitterreddit

La Serie A, che ha disputato domenica scorsa la 17ª giornata, si avvicina alla sua "metà" con la fine del girone di andata. Un campionato che si sta finalmente rivelando equilibrato, con una grossa bagarre che riguarda Scudetto, qualificazione Champions ed Europa League e salvezza. Soprattutto salvezza.

Sì, perchè la zona calda della classifica vede coinvolte, chi più, chi meno, undici squadre: Crotone 9, Parma e Torino 12, Genoa e Cagliari 14, Udinese 16, Spezia e Bologna 17, Fiorentina 18, Sampdoria 20 e Benevento 21. Al momento retrocederebbero in Serie B il fanalino di coda Crotone, il Parma e il Torino.

Crotone 9

Giovanni Stroppa
Giovanni Stroppa | Gabriele Maltinti/Getty Images

Ultima in classifica la squadra di Giovanni Stroppa, ma ha un po' di punti in meno rispetto a quelli che merita. Nonostante l'assenza di grandi di nomi il Crotone gioca bene e sa cosa fare in campo anche quando mancano i titolari. Ma bisogna cominciare a far punti in fretta per sperare ancora.

Parma 12

Roberto D'Aversa
Roberto D'Aversa | Emilio Andreoli/Getty Images

Con Fabio Liverani l'avventura è già finita. Krause ha richiamato Roberto D'Aversa al capezzale gialloblù, proprio colui che ha salvato i ducali per due anni di fila dopo averli riportati in Serie A. Missione recupero per Gervinho e Inglese, ma aspetta una mano anche dal mercato.

Torino 12

Marco Giampaolo
Marco Giampaolo | Valerio Pennicino/Getty Images

Tra le sabbie mobili c'è ancora il Torino. Pian piano Marco Giampaolo sta trovando la quadra, anche se il lavoro da fare è ancora tanto. La rosa è valida e fa strano vederla terzultima, con qualche ritocco dal mercato (il regista su tutti, poi la spalla per Belotti) può salvarsi in anticipo.

Genoa 14

Genoa CFC v Bologna FC - Serie A
Davide Ballardini | Paolo Rattini/Getty Images

C'è poco da fare, il Genoa è casa di Davide Ballardini. Dal suo ritorno in panchina al posto dell'esonerato Maran il tecnico ha riportato il Grifone a sperare nella salvezza: due vittorie e un pareggio in quattro gare.

Cagliari 14

Eusebio Di Francesco
Eusebio Di Francesco | Gabriele Maltinti/Getty Images

Al Cagliari la vittoria manca addirittura dal 7 novembre: 6 sconfitte e 4 pareggi per i rossoblù di Eusebio Di Francesco risucchiati nel vortice salvezza. Urge correre ai ripari, o magari cambiare allenatore perchè la squadra ha campioni del calibro di Godin, Nainggolan e Nandez...

Udinese 16

Luca Gotti
Luca Gotti | Mario Carlini / Iguana Press/Getty Images

Sei gare senza vittorie, dopo le due fila in casa di Lazio e Torino, hanno riportato l'Udinese a lottare per la salvezza. La squadra di Gotti ha perso anche Pussetto per il resto della stagione, e la sensazione resta la stessa: se non gira De Paul sono dolori.

Spezia 17

Vincenzo Italiano
Vincenzo Italiano | Gabriele Maltinti/Getty Images

Data per spacciata, la squadra di Vincenzo Italiano ha ultimamente portato a casa lo scalpo del Napoli, giocandosela alla pari con tante squadre sulla carta più forti. Di questo passo, se il club riuscirà a sfoltire una rosa più che extra-large, lo Spezia potrà ottenere una strepitosa salvezza.

Bologna 17

Sinisa Mihajlovic
Sinisa Mihajlovic | Paolo Rattini/Getty Images

L'ultima vittoria del Bologna è datata 29 novembre 2020. Poi per la squadra di Sinisa Mihajlovic 3 ko e ben 5 pareggi. Un ruolino che ha riavvicinato pericolosamente la zona retrocessione, distante solo 6 punti.

Fiorentina 18

Cesare Prandelli
Cesare Prandelli | Gabriele Maltinti/Getty Images

Piano piano Cesare Prandelli ha migliorato la situazione della Fiorentina, che per il terzo anno di fila sembra destinata alla lotta per non retrocedere nonostante una rosa con calciatori come Ribery, Callejon, Castrovilli e Vlahovic. La salvezza alla fine arriverà, magari prima del previsto per poter affacciarsi anche nella zona sinistra della classifica.

Sampdoria 20

Claudio Ranieri
Claudio Ranieri | Paolo Bruno/Getty Images

Situazione ancora tranquilla, tutto sommato, per la Sampdoria di Ranieri, al contrario dell'avvio disastroso della scorsa stagione. Qualche passo falso di troppo, ma il mercato può dare una mano ai blucerchiati a salvarsi con largo anticipo.

Benevento 21

Filippo Inzaghi
Filippo Inzaghi | Enrico Locci/Getty Images

Il Benevento di Filippo Inzaghi è chiaramente la rivelazione di questo campionato. Sei vittorie in 17 giornate per una squadra che in molti davano già retrocessa sono un bottino spaziale. A meno di un crollo verticale i giallorossi possono guardare da sufficientemente lontano la bagarre salvezza.

Segui 90min su FacebookInstagram e Telegram per restare aggiornato sulle ultime news dal mondo della Serie A.

facebooktwitterreddit