Fiorentina

La scelta sull'agente e la super-offerta: cosa filtra sul futuro di Vlahovic

Antonio Parrotto
Dusan Vlahovic
Dusan Vlahovic / Alessandro Sabattini/GettyImages
facebooktwitterreddit

Dusan Vlahovic lascerà la Fiorentina, ormai ci sono pochi dubbi. Il centravanti della Serbia, classe 2000, sarà al centro delle voci di mercato da qui a gennaio e, se non dovesse lasciare i viola, da qui alla prossima estate.

Dusan, come noto, ha rifiutato l'offerta di rinnovo della Fiorentina e, visto il contratto in scadenza 2023, dovrà per forzare di cose andar via nei prossimi mesi. Ma la Fiorentina con lui e con il suo entourage è stata chiara: la valutazione è di 90 milioni di euro.

Dusan Vlahovic
Dusan Vlahovic / Gabriele Maltinti/GettyImages

Secondo La Nazione, non sembrano trovare riscontro le voci che riguardano una possibile interruzione dei rapporti tra il giocatore e l'International Sport Office di Ristic e Grcic. Al momento questa possibilità sembra essere davvero molto bassa. Contatti quotidiani tra giocatore e agenti, anche ieri ce n'è stato uno. I procuratori avrebbero in mano già una super offerta per il giocatore: il Manchester City sarebbe disposto a mettere sul piatto 6 milioni di euro l'anno con commissione a 2 cifre per i procuratori, mentre la Fiorentina ne aveva offerti 'solo', si fa per dire, 3 (l'Atletico Madrid al momento sarebbe in seconda fila).


Segui 90min su Instagram per rimanere aggiornato su tutte le ultime novità di Serie A.

facebooktwitterreddit