Serie A

Sassuolo-Milan 0-0: Maignan ipnotizza Berardi, poche emozioni

La redazione di 90min
Maignan para il rigore a Berardi
Maignan para il rigore a Berardi / Ciancaphoto Studio/GettyImages
facebooktwitterreddit

Al Mapei Stadium la sfida tra Sassuolo e Milan, valida per la quarta giornata di Serie A, finisce a reti bianche. 0-0 con poche emozioni. Al 20' Maignan para un calcio di rigore a Berardi, unico vero lampo di questa partita. Per il resto tanto equilibrio e poche vere occasioni da gol. Un passo indietro per i rossoneri rispetto alle ultime uscite.

I temi più importanti di Sassuolo-Milan

1. Maignan neutralizza Berardi dal dischetto

Al 20' il Sassuolo conquista un calcio di rigore. Occasione perfetta per sbloccare il risultato ma Domenico Berardi si fa ipnotizzare da Maignan: il portiere del Milan intercetta e para il rigore calciato dal numero 10 del Sassuolo.

2. Infortunio di Berardi

Piove sul bagnato in casa Sassuolo. In un normale contrasto di gioco, poco prima dell'ora di gioco, Domenico Berardi si tiene il ginocchio e chiede subito il cambio. Si siede in panchina in lacrime e per lui si teme un lungo stop.

3. Triplo cambio del Milan

All'ora di gioco Stefano Pioli decide di cambiare la sua squadra con un triplo cambio. In campo anche De Ketelaere, il talentino belga che ha già fatto innamorare i tifosi rossoneri con le sue giocate. Il mister del Milan prova così a cambiare l'inerzia del match, dando più qualità e forze fresche alla squadra.

4. Florenzi KO nel finale

Lacrime e dolore anche per Alessandro Florenzi che in uno scatto difensivo si ferma improvvisamente toccandosi la coscia. Esce dal campo zoppicando, lasciando la sua squadra in dieci per il finale di partita.

facebooktwitterreddit