Serie A

Sala: "Il ricorso per San Siro è un percorso a ostacoli"

Alessio Eremita
Giuseppe Sala
Giuseppe Sala / SOPA Images/GettyImages
facebooktwitterreddit

Giuseppe Sala ha commentato la notizia, pubblicata sull'edizione odierna del Corriere della Sera, secondo cui l'Associazione Gruppo Verde Milano San Siro avrebbe fatto ricorso al TAR per annullare la delibera in merito alla costruzione del nuovo stadio. Impianto che, nei prossimi anni, dovrebbe ospitare le partite casalinghe di Milan e Inter garantendo maggiori introiti. Ecco quanto dichiarato dal sindaco milanese: "Non ho letto il ricorso, ma è chiaro che questo è un percorso a ostacoli. Noi dobbiamo fare ciò che è giusto, da un lato tutelare i diritti di chi vive in quei quartieri, dall’altro delle squadre che legittimamente chiedono un nuovo stadio. Dopo di che non è che possiamo pensare di potere incidere su tutto, e soprattutto sulle coscienze collettive".

Places Of The Poets In Milan During The "World Poetry Day"
San Siro / Maria Moratti/GettyImages

A margine di un evento organizzato a Milano, Sala ha colto l'occasione per parlare anche della costruzione di un nuovo stadio in grado di sostituire l'attuale Meazza: "È un tema che divide. A volte a me rincresce che di fronte ai tanti problemi che ci sono nella nostra società e contemporaneità, si parli un po’ troppo di stadio. Pare che questo sia il nostro destino nella nostra stagione politica". La telenovela è destinata a durare ancora a lungo, con i vertici di Milan e Inter in attesa di scoprire quale sarà il progetto definitivo.


Segui 90min su Instagram.

facebooktwitterreddit