Serie A

Sala contro Scaroni: "Le regole vanno rispettate. Vorrei Milan e Inter a Milano"

Andrea Gigante
Giuseppe Sala
Giuseppe Sala / Roberto Serra - Iguana Press/GettyImages
facebooktwitterreddit

Continua a tener banco il tema relativo al nuovo stadio di Milano. Questa mattina, a margine della cerimonia di inaugurazione del Salone del Mobile, il sindaco Giuseppe Sala ha rilasciato l'ennesima dichiarazione sulla questione.

Il primo cittadino non ha usato mezzi termini e ha attaccato duramente Paolo Scaroni, attuale presidente del Milan, che negli ultimi giorni ha minacciato di voler far costruire il nuovo impianto a Sesto San Giovanni, lasciando il capoluogo lombardo e distaccandosi dall'Inter per la realizzazione del progetto. Ecco cosa ha dichiarato Sala (fonte: CM).

Paolo Scaroni
Paolo Scaroni / Roberto Serra - Iguana Press/GettyImages

"Un conto è la burocrazia, un conto le regole e le leggi che vanno rispettate, lo dico anche ad altri politici che la fanno facile. Le regole vanno rispettate, lo dice uno che avendo fatto un miracolo con Expo è stato quattro anni in tribunale. Scaroni non è svizzero, è italiano, da decenni lavora in questo sistema, lo conosce, può anche sorprendersi, ma se è così cosa facciamo? Facciamo finta che non sia così? Chi si occupa della cosa pubblica deve rispettare le leggi, questo è quello che voglio fare io, ribadendo la mia volontà che Milan e Inter rimangano a Milano".


Segui 90min su Twitch.

facebooktwitterreddit