Calcio estero

Rumenigge non ha dubbi: "In estate il Real può prendere Haaland e Mbappé"

Andrea Gigante
Kylian Mbappé
Kylian Mbappé / John Berry/Getty Images
facebooktwitterreddit

Nel calciomercato scorso non ha piazzato molti colpi, ma l'anno prossimo il Real Madrid potrebbe chiudere due affari clamorosi. Secondo Karl-Heinz Rumenigge, i Blancos avrebbero la potenza economica per portare in Spagna sia Erling Braut Haaland sia Kylian Mbappé.

Per tutta l'estate si è parlato di un forte interessamento del Real per l'attaccante del Paris Saint-Germain, tant'è che sulla scrivania di Leonardo sono arrivate diverse offerte tra i 170 e i 180 milioni di euro. Il direttore sportivo dei parigini ha però resistito alle avances, riuscendo a trattenere in Francia l'attaccante. Dato che Mbappé va in scadenza di contratto a giugno 2022 prender sempre più piedi l'idea di vederlo partire a parametro zero, destinazione Madrid.

Anche per il bomber norvegese non sono mancate proposte, ma il Borussia Dortmund non ha mai avuto intenzione di cederlo. A scoraggiare ogni potenziale acquirente è stata poi la commissione monstre richiesta da Mino Raiola per portare il suo assistito via dai gialloneri. Con tutta probabilità, Haaland sarà destinato a lasciare la Germania già dall'anno prossimo, bisogna però vedere dove si accaserà.

Erling Haaland
Erling Haaland / Joosep Martinson/Getty Images

L'ex presidente del Bayern Monaco ha rilasciato queste dichiarazioni a Bild Tv e nell'intervista ha parlato anche del futuro di Robert Lewandowski e sulla possibilità di vedere Haaland arrivare in Baviera (le frasi sono riprese da Calciomercato.com):

"Lewandowski è il miglior centravanti del mondo e Haaland è il secondo. Penso che il Bayern sia interessato che il polacco resti oltre la scadenza del suo contratto, ma il norvegese sarebbe un investimento. Non credo che possa andare al Liverpool, conosco il suo proprietario e non è noto per fare spese folli".


Segui 90min su Instagram e Twitch!

facebooktwitterreddit