Calciomercato Milan

Tra il Milan e Raiola ormai è rottura totale: anche Romagnoli verso l'addio

Omar Abo Arab
Mino Raiola
Mino Raiola / Stefano Guidi/Getty Images
facebooktwitterreddit

Con il Milan che ha scelto di perdere a parametro zero Gianluigi Donnarumma e sostituirlo con il francese del Lille Mike Maignan i rapporti tra il club e Mino Raiola tornano al minimo storico. Anzi, una vera e propria rottura totale che potrebbe portare ad un altro addio eccellente.

Gianluigi Donnarumma
Gianluigi Donnarumma / Jonathan Moscrop/Getty Images

E tra gli altri assistiti che vestono la maglia del Milan e sono rappresentati dal potente agente italo-olandese c'è anche Alessio Romagnoli. Una situazione figlia anche del fatto che l'ex capitano rossonero ha perso il posto da titolare da gennaio, sin dall'arrivo dal Chelsea di Fikayo Tomori. Ora Paolo Maldini e Ricky Massara stanno lavorando al riscatto del giovane canadese - promosso a pieni voti dopo poche settimane dal suo arrivo - per 28 milioni di euro e per fare cassa potrebbe essere proprio Romagnoli il prossimo a salutare il club rossonero.

Alessio Romagnoli
Alessio Romagnoli / Jonathan Moscrop/Getty Images

Oltre alla valutazione tecnica, anzi soprattutto, c'è la volontà del Milan di interrompere ogni collaborazione presente e futura con Mino Raiola, dopo i continui no e i giochi al rialzo operati dal procuratore nella trattativa - arenata una volta per tutte - per il rinnovo del portiere.


Segui 90min su Instagram.

facebooktwitterreddit