Serie A

Roma-Sassuolo 2-1, all'Olimpico succede di tutto: decide El Shaarawy al 92'

Omar Abo Arab
El Shaarawy dopo il gol vittoria
El Shaarawy dopo il gol vittoria / Paolo Bruno/Getty Images
facebooktwitterreddit

Una partita letteralmente folle quella dell'Olimpico tra Roma e Sassuolo: termina 2-1, decide il gran gol di Stephan El Shaarawy in pieno recupero.

AS Roma v US Sassuolo - Serie A
L'Olimpico prima del fischio d'inizio / Paolo Bruno/Getty Images

Dopo pochissimi secondi Ibañez lancia Abraham in profondità e l'esterno dell'ex Chelsea, che probabilmente voleva crossare per Zaniolo, è preda di Consigli. Al 4' angolo battuto da Pellegrini e solita incursione di Mancini che, di testa, manda alto. Il Sassuolo risponde 1' dopo con una gran serpentina di Boga che semina il panico in area, ma poi si vede scippare il pallone da Rui Patricio. Al 9' gran recupero di Mkhitaryan e palla che arriva a Veretout al limite dell'area: il francese calcia malissimo.

FBL-ITA-SERIEA-ROMA-SASSUOLO
Zaniolo in azione / VINCENZO PINTO/Getty Images

Il Sassuolo torna a farsi vedere con un bel tacco di Raspadori per Berardi, ma il tiro del campione d'Europa non insidia Rui Patricio che blocca centralmente. Al 18' Berardi si invola verso la porta giallorossa, ma la bandierina dell'assistente segnala il fuorigioco, con la difesa giallorossa che aveva già allontanato il pericolo. 2' più tardi grande azione di Viña e palla ad Abraham: lo scarico per Mkhitaryan viene vanificato dal tiro dell'armeno, a lato. Al 22' erroraccio di Ibanez che consegna palla a Berardi, l'apertura per Djuricic è lunga e il serbo calcia sull'esterno della rete Al 25' Berardi porta avanti il Sassuolo, ma il Var annulla dopo il check per fuorigioco precedente di Raspadori. 8' più tardi Karsdorp pesca il gran movimento di Abraham che in scivolata in area manda a lato di pochissimo.

FBL-ITA-SERIEA-ROMA-SASSUOLO
La gioia di Cristante dopo il gol del vantaggio / VINCENZO PINTO/Getty Images

Al 36' la Roma va in vantaggio. Abraham si guadagna un calcio di punizione sulla trequarti, Pellegrini batte la punizione con uno schema e pesca l'inserimento di Cristante che fredda Consigli per l'1-0. Nei 2' di recupero gran giocata di Berardi per Frattesi e cross al centro dove Ibanez, di petto, fa buona guardia.

Nel secondo tempo Dionisi manda dentro Scamacca per Raspadori e il Sassuolo si divora il pari con Ferrari, lasciato tutto solo a centro area: il suo colpo di testa va clamorosamente a lato. Al 51' palla persa dalla Roma e Djuricic lancia Boga in campo aperto, ma Karsdorp fa un gran salvataggio in scivolata. 4' dopo tiro di Scamacca che rimbalza davanti a Rui Patricio, attentissimo a mettere in corner. Al 56' il meritato pareggio, ma fortunoso, del Sassuolo: magia di Berardi e cross al centro dove il liscio di Ibanez fa sbattere il pallone addosso a Djuricic che insacca l'1-1 da zero metri.

Lorenzo Pellegrini
Lorenzo Pellegrini / Silvia Lore/Getty Images

La Roma si desta e con una grande azione porta al tiro Pellegrini, murato da Consigli. Il pallone arriva ad Abraham che centra l'ennesimo palo della sua avventura giallorossa. Pellegrini ha ancora una grande occasione da due passi, ma invece di servire il liberissimo Abraham calcia e si fa deviare la conclusione in angolo. Al 68' è il Sassuolo a sfiorare il sorpasso con Berardi tutto solo di fronte a Rui Patricio: il portoghese si supera e mette in corner. 5' più tardi magia di Pellegrini che si libera in mezzo a due e arriva davanti a Consigli, sparando alto.

Rui Patricio
Rui Patricio / Giampiero Sposito/Getty Images

Poi è il turno di Abraham ad aspettare le calende greche per calciare in porta, con il neo entrato Carles Perez che si fa soffiare il pallone lanciando il contropiede di Boga che arriva in porta davanti a Rui Patricio: il portiere giallorosso piazza un altro miracolo e salva la sua porta da un gol fatto. All'86' è il Sassuolo a recriminare per il palo colto dal bolide di Traore appena entrato. Il 23 neroverde ha il piede caldo e ci riprova subito, ma Rui Patricio blocca.

In pieno recupero, al 92', la risolve il 92, Stephan El Shaarawy: il "Faraone" raccoglie la sponda di Shomurodov e dalla sua mattonella insacca con il destro a giro che vale il 2-1 e la vittoria, con Mourinho che corre esultando sotto la Curva Sud. Al 94' Scamacca pareggia con un gol al volo illegale, ma lo è anche per il Var: annullato per fuorigioco.


Segui 90min su Telegram per rimanere aggiornato su tutte le ultime novità di Serie A.

facebooktwitterreddit