Serie A

Roma-Monza, probabili formazioni

Giovanni Benvenuto
José Mourinho
José Mourinho / Jonathan Moscrop/GettyImages
facebooktwitterreddit

La Roma ospiterà il Monza allo Stadio Olimpico nel match valevole per la quarta giornata di Serie A. I giallorossi, dopo il pareggio rimediato in trasferta contro la Juventus, cercheranno di tornare alla vittoria. Il club brianzolo invece è fermo all'ultimo posto in classifica dopo aver rimediato tre sconfitte consecutive in quest'avvio di stagione.

La probabile formazione della Roma contro il Monza - Serie A

Sul modulo non ci dovrebbero essere particolari variazioni: il club capitolino - con ogni probabilità - si ripresenterà con il 3-4-2-1, con Mancini, Smalling e Ibanez a comporre il trio difensivo. La novità è El Shaarawy a supporto di Abraham e Dybala mentre a centrocampo Matic ha faticato e verrà arretrato Pellegrini.

La probabile formazione della Roma

Rui Patricio - Titolarità che non dovrebbe essere in discussione per l'estremo difensore giallorosso. Nulla può sulla punizione di Vlahovic.
Mancini - Prestazione a fari spenti quella del centrale romanista contro la Juve, non dimostra un particolare feeling con Karsdorp.
Smalling -Francobolla Vlahovic e non commette particolari sbavature. In difesa è inamovibile.
Ibanez - Affiatato con Smalling anche lui difende senza commettere errori da matita blu, con il Monza completerà probabilmente il trio difensivo.
Celik - Dopo i diversi errori commessi contro i bianconeri, Karsdorp si accomoda in panchina in favore di un Celik che è meno offensivo ma più preciso.
Cristante - Macchinoso e superficiale, la sua prestazione con la Juve è da dimenticare. Cercherà il riscatto col Monza.
Pellegrini - Prova a trainare il centrocampo contro la Juve ma non riesce nel compito. Nonostante questo la sua titolarità nel prossimo match casalingo non è in dubbio.
Zalewski - Soffre sul suo lato Juan Cuadrado, ma poi gioca con più fiducia oltre a guadagnare più spazio.
El Shaarawy - Entra con il piglio giusto allo Stadium e convince Mou a dargli una chance dal primo minuto contro la Cremonese.
Abraham - Trova il primo gol di questa stagione contro la Juve, proverà a lasciare il segno anche col Monza.
Dybala - Serve in rovesciata il pallone utile per il pareggio contro i bianconeri, difficile che Mou lo lasci fuori.

Roma-Monza, come possono scendere in campo i giallorossi

Jose Mourinho
José Mourinho / Valerio Pennicino/GettyImages

Roma (3-4-2-1):Rui Patrício; Mancini, Smalling, Ibañez; Celik, Cristante, Pellegrini, Zalewski; El Shaarawy, Dybala; Abraham. Allenatore: Mourinho.

La probabile formazione del Monza contro la Roma - Serie A

Anche il Monza non dovrebbe cambiare assetto tattico: il modulo è sempre lo stesso, un 3-5-2 con Caprari e Petagna che proveranno a guidare i brianzoli verso un'impresa che - visti gli ultimi risultati - sembrerebbe assomigliare a una chimera.

La probabile formazione del Monza

Di Gregorio - Incolpevole nei due gol subiti contro l'Udinese, salvo ribaltoni sarà lui il titolare tra i pali per il Monza.
Marrone - Marlon non è al meglio, così sarà ancora lui a presenziare nel terzetto difensivo del Monza.
Caldirola - Stroppa non riesce a recuperare Marì, quindi la scelta ricadrà ancora su Caldirola.
Carboni - L'ultimo slot in difesa sembra spettare all'ex Cagliari. Anche a lui l'arduo compito di fermare l'attacco giallorosso.
Birindelli - Tra i salvabili dell'ultima sfida, titolare inamovibile del mosaico tattico di Stroppa.
Pessina - L'ex Atalanta farà il suo esordio stagionale da titolare e avrà il compito di guidare il centrocampo del Monza.
Barberis - In panchina contro l'Udinese, stavolta salgono le sue quotazioni per un suo impiego dal primo minuto.
Colpani - Galvanizzato dal primo gol in Serie A, Colpani verrà confermato in mezzo al campo.
Augusto - Da una sua accelerazione parte l'azione che porta alla rete del momentaneo pareggio con l'Udinese, difficile che Stroppa lo lasci fuori.
Caprari - Prestazione a fari spenti quella dell'ex Verona che sciupa tanto e non riesce a concretizzare. Per lui e Petagna il compito difficile di scardinare la retroguardia giallorossa.
Petagna - All'inizio del match con l'Udinese si mostra grintoso, cala però nella ripresa.

Roma-Monza, come possono scendere in campo i brianzoli

Giovanni Stroppa
Giovanni Stroppa / Emilio Andreoli/GettyImages

Monza (3-5-2):Di Gregorio; Marrone, Caldirola, Carboni; Birindelli, Pessina, Barberis, Colpani, Augusto; Caprari, Petagna. Allenatore: Stroppa.

Segui 90min su Instagram.

facebooktwitterreddit