Serie A

Roma-Monza 3-0: Dybala illumina l'Olimpico

La redazione di 90min
Paulo Dybala illumina l'Olimpico
Paulo Dybala illumina l'Olimpico / Paolo Bruno/GettyImages
facebooktwitterreddit

Tutto facile per la Roma di José Mourinho contro il Monza. Allo stadio Olimpico finisce 3-0 per i giallorossi con la doppietta di Paulo Dybala, che segna le prime reti ufficiali con la sua nuova maglia (e tocca quota 100 gol in Serie A), e Ibanez. Una grande prestazione dei padroni di casa contro una formazione che probabilmente non merita i 0 punti in classifica, ma apparsa comunque in difficoltà in fase realizzativa.

Con questa vittoria la Roma vola a 10 punti in classifica, al primo posto momentaneo della Serie A.

Le pagelle della Roma (contro il Monza)

Roma (3-4-2-1): Rui Patricio; Mancini, Kumbulla (28' Smalling), Ibanez; Celik, Cristante, Matic, Zalewski (65' Spinazzola); Pellegrini (80' Bove), Dybala (65' El Shaarawy); Abraham (80' Belotti).

Voti e pagelle della difesa della Roma

Una difesa solida e rocciosa che perde subito Kumbulla (sv). Prestazioni positive di Mancini (6,5) e Ibanez (7), che non rischiano quasi nulla contro l'attacco del Monza. L'italo-brasiliano oltre alla sicurezza difensiva si concede anche il lusso del gol, quello del 3-0. Rui Patricio (6) non rischia nulla.

Voti e pagelle del centrocampo della Roma

Partita in crescendo per Cristante (6,5) e Matic (6), soffrono inizialmente le imbucate iniziali poi trovano le misure e costruiscono una diga in mezzo al campo. Celik (7) gioca una doppia fase, difensiva e offensiva, di qualità. Un'ottima notizia per Mourinho che sa di poter contare su una valida alternativa a Karsdorp; mentre dalla parte opposta Zalewski (6) soprattutto nel primo tempo soffre il figlio d'arte Birindelli, cresce nella ripresa quando alza il baricentro e - prima della sostituzione - gioca più all'attacco.

Voti e pagelle dell'attacco della Roma

Un tridente da top club europeo. È la giornata di Paulo Dybala (8) che segna una doppietta, diverte e si diverte. Si trova a meraviglia con Pellegrini (7) che ormai è diventato leader e trascinatore di questa squadra. Gioca a tutto campo con qualità. E chiudiamo con Abraham (6,5): si sacrifica, gioca per la squadra e si mangia anche qualche gol.

Voti e pagelle dei subentrati della Roma

Alla mezzora viene gettato nella mischia e Smalling (6,5) si fa trovare pronto. Buon impatto nel match anche per Spinazzola (6,5), una spina nel fianco nella difesa avversaria sull'out mancini. Sfortunato invece El Shaarawy (6,5), che entra bene in campo ma esce per infortunio nei minuti finali. Dieci minuti finali concessi anche a Bove (sv) e Belotti (sv), con quest'ultimo che si mangia una incredibile palla-gol.

facebooktwitterreddit