Roma, Fonseca: "Vinta una gara difficile". Poi sgrida Zaniolo: "Brutto atteggiamento"

Paulo Fonseca
AS Roma v Hellas Verona - Serie A | Paolo Bruno/Getty Images

La Roma soffre, spreca, ma vince 2-1 con il Verona grazie alle reti di Veretout e Dzeko. Queste le parole di Paulo Fonseca ai microfoni di Sky Sport nel post gara.

Nicolò Zaniolo
AS Roma v Hellas Verona - Serie A | Silvia Lore/Getty Images

"È sempre difficile giocare contro squadre come il Verona, ma penso che abbiamo vinto bene. Dovevamo chiudere la partita, abbiamo avuto sei o sette opportunità, poi Pau Lopez non ha fatto praticamente nulla - ha spiegato il tecnico -. Abbiamo creato tante situazioni chiare per fare il terzo o quarto gol in contropiede, ma ripeto che non è facile contro una squadra che pressa a uomo e in avanti. Ci è mancata la finalizzazione. Mancini che sgrida Zaniolo? Lui ha sempre un grande atteggiamento, ed ha avuto ragione. Zaniolo doveva fare di più per aiutare la squadra e non l'ha fatto". Sull'atteggiamento di Zaniolo: "Deve capire che quando entra deve prima lavorare per la squadra e oggi non mi è piaciuto, non ha aiutato la squadra. Qui tutti devono prima pensare alla squadra e non sono soddisfatto del suo atteggiamento di oggi"

Aleksandar Kolarov
AS Roma v Hellas Verona - Serie A | Silvia Lore/Getty Images

Su Dzeko: "Non ho visto la sua rabbia, ho visto solo che quando la squadra era in difficoltà ha aiutato. Ma è normale quando aspetti il passaggio e non ti arriva. Kolarov difensore? Ha giocato bene, mi è piaciuta molto la sua partita" ha concluso.

Segui 90min su Facebook, Instagram Telegram per restare aggiornato sulle ultime news dal mondo della Roma e della Serie A!