Calciomercato Roma

La Roma ha deciso: in estate sarà rivoluzione. Tutti i giallorossi che diranno addio

Alessio Eremita
José Mourinho
José Mourinho / Alessandro Sabattini/GettyImages
facebooktwitterreddit

La Roma cambierà volto in estate. Il club giallorosso ha deciso di mettere in atto una rivoluzione per formare una rosa ancora più competitiva, in grado di lottare sia in Europa sia ai vertici del calcio italiano. Ad annunciarlo, non molto tempo fa, è stato il general manager Tiago Pinto: "A settembre avremo una Roma ancora più forte”.

Una promessa sincera che dà sicuramente nuova linfa all'ambiente e serenità al tecnico José Mourinho, il quale davanti alle telecamere ha spesso criticato l'atteggiamento di alcuni suoi calciatori. È facile ipotizzare chi resterà nella Capitale per almeno un'altra stagione: Tammy Abraham, Rui Patricio, Sergio Oliveira, Lorenzo Pellegrini e Gianluca Mancini.

Nicolo Zaniolo
Nicolò Zaniolo / Nicolò Campo/GettyImages

Come riportato dall'edizione odierna de Il Tempo, il nodo principale riguarda Nicolò Zaniolo. La Roma vorrebbe prolungare il contratto del centrocampista per aver maggiore potere in sede di mercato. Per convincere i giallorossi a cedere l'ex Inter servirà un'offerta superiore ai 50 milioni di euro.

Poi c'è Henrikh Mkhitaryan, il cui contratto scadrà il prossimo 30 giugno: al momento, non è arrivata nessuna offerta all'agente dell'armeno. Infine, andrà discussa la posizione di Bryan Cristante, El Shaarawy e Rick Karsdorp. Certi dell'addio sono Marash Kumbulla, Carles Perez, Amadou Diawara e Ebrima Darboe. Sotto esame anche Ainsley Maitland-Niles.


Segui 90min su Instagram.

facebooktwitterreddit