Roma, la data per il lancio della nuova maglia. Ma c'è l'attrito Pallotta-Nike

Footyheadlines.com

Uno dei momenti più attesi dai tifosi di tutte le squadre sta per arrivare, anche se molto in ritardo rispetto alla solita tabella di marcia. Si parla della maglia per la nuova stagione calcistica, la 2020/21, che solitamente a quest'ora è stata già presentata e messa in commercio per la gioia di tifosi e collezionisti. Il coronavirus ha sparigliato le carte, costringendo a rimandare anche questo aspetto, oltre al campionato.

Ma grazie a Footyheadlines.com, sito specializzato in maglie da calcio e abbigliamento sportivo le anticipazioni arrivano copiose già da tempo, tra rendering e leaks. Nel caso della Roma, ormai, i tifosi sono già preparati. La prima maglia della nuova stagione richiamerà quella 1979/80, l'iconica maglia ghiacciolo che però, al contrario di quella dell'epoca, sarà prevalentemente rossa. Le strisce, con più tonalità di giallo e arancione campeggeranno sul petto dove a destra troverà spazio il baffo Nike, mentre a sinistra, come di consueto, il logo della Roma. Non è ancora ufficiale, ma la nuova maglia 2020/21 verrà presentata sui social ad inizio luglio. Nel frattempo, però, il club giallorosso vorrebbe rinegoziare l'accordo con Nike.

Troppo pochi i 4 milioni di euro, su cui pesano anche i malus della mancata qualificazione in Champions League. Ecco perchè Guido Fienga e James Pallotta si stanno guardando intorno: sarebbero stati avviati alcuni contatti con Under Armour, azienda americana pronta ad entrare nel mercato italiano dopo aver già vestito alcuni club inglesi come Tottenham e Aston Villa, e l'Az Alkmaar in Olanda.

Segui 90min su FacebookInstagram e Telegram per restare aggiornato sulle ultime news dal mondo della Roma e della Serie A!