Serie A

Roma-Cagliari 1-0: decide Sergio Oliveira, Mourinho torna a vincere

Giovanni Benvenuto
Sergio Oliveira, Henrikh Mkhitaryan
Sergio Oliveira, Henrikh Mkhitaryan / Silvia Lore/GettyImages
facebooktwitterreddit

La Roma torna a vincere: i giallorossi battono il Cagliari allenato da Mazzarri grazie alla rete dal dischetto di Sergio Oliveira. Mourinho & Co. balzano momentaneamente al sesto posto, mentre il club rossoblù frena dopo due vittorie consecutive.

La chiave tattica di Roma-Cagliari

Le due squadre cercano di affrontarsi a viso aperto: partita molto nervosa nel primo tempo di gioco con l'arbitro costretto più volte a estrarre il cartellino. La Roma prova a sfruttare le corsie oltre al palleggio a centrocampo. Il Cagliari - oltre a provare a restare compatto - cerca invece di ripartire in contropiede, con la difesa giallorossa che però si dimostra insuperabile davanti gli attacchi rossoblù.

L'episodio della partita Roma-Cagliari

L'episodio della partita - e che sblocca il risultato - è sicuramente il tocco con la mano di Dalbert che porta il direttore di gara a rivedere l'azione al Var (che assegna poi il calcio di rigore per la Roma). Ingenuità quella del brasiliano, che a causa del suo intervento irregolare complica la gara per il Cagliari.

Il migliore in campo di Roma-Cagliari: Sergio Oliveira, voto 7

Il neo-acquisto della Roma segna il penalty che vale il vantaggio giallorosso. Nel complesso ottima gara quella del portoghese che "governa" il centrocampo assieme a Veretout. Prestazione superlativa, coronata anche dal battesimo del gol sotto i riflettori dell'Olimpico.

Sergio Oliveira
Sergio Oliveira / Paolo Bruno/GettyImages

Il tabellino di Roma-Cagliari

MARCATORI: 33' Sergio Oliveira (R).

ROMA (4-2-3-1): Rui Patricio; Maitland-Niles (94' Keramitsis), Mancini, Kumbulla, Vina; Oliveira, Veretout (94' Bove); Zaniolo (85' Karsdorp), Mhkitaryan, Afena-Gyan (75' Shomurodov); Abraham. Allenatore: Mourinho.

CAGLIARI (3-5-2): Cragno; Altare (87' Gagliano), Gondaniga, Carboni; Zappa, Marin, Pereiro (69' Nandez), Deiola, Dalbert (80' Lykogiannis); Joao Pedro, Pavoletti. Allenatore: Mazzarri.

AMMONITI: 23' Sergio Oliveira (R), 25' Pavoletti (C), 27' Carboni (C), 33' Dalbert (C), 39' Mancini (R), 58' Afena-Gyan (R), 70' Altare (C).

Le pagelle di Roma-Cagliari

Mancini 6 - Il centrale della Roma si dimostra impeccabile in difesa. Unico neo? Il cartellino giallo rimediato nel corso della prima frazione di gioco.

Mhkitaryan 6,5 - Spostato sulla trequarti a causa del forfait nel pre-gara di Pellegrini, riesce più volte a innescare gli attaccanti e a guidare le ripartenze giallorosse.

Maitland-Niles 6,5 - Buona gara quella dell'inglese sulla fascia destra, spinge in fase offensiva mentre in quella difensiva non corre particolari pericoli.

Dalbert 5,5 - Suo il fallo di mano che porta al penalty della Roma, poco incisivo in fase di contropiede.

Pavoletti 6 - Nonostante le poche occasioni a disposizione cerca di far salire la squadra.

Joao Pedro 6 - Più volte arginato dalla retroguardia giallorossa il brasiliano non riesce a lasciare il segno durante la sfida dell'Olimpico. Durante il secondo tempo prova a rendersi pericoloso cercando di non dare punti di riferimento alla difesa avversaria. Va vicinissimo al gol ma vede il suo tiro stamparsi sulla traversa.







Segui 90min su Instagram.

facebooktwitterreddit