Roma

La Roma batte il CSKA Sofia, il Bodo pareggia: giallorossi primi nel girone

Andrea Gigante
CSKA Sofia - Roma
CSKA Sofia - Roma / Anadolu Agency/GettyImages
facebooktwitterreddit

Tutto facile per la Roma che nella fredda Bulgaria batte il CSKA Sofia 2-3. Grazie al contemporaneo pareggio del Bodo/Glimt, i giallorossi riescono così a superare i norvegesi e a chiudere il girone di Conference League al primo posto. I ragazzi di José Mourinho salteranno il preliminare contro le terze dell'Europa League.

A decidere la partita sono i due attaccanti, Tammy Abraham e Borja Mayoral. L'inglese approfitta di un bel cross di Karsdorp e appoggia il pallone a porta vuota. La rete dello spagnolo è ben più complicata: tutto nasce da uno spunto sulla fascia di Bove che cambia tutto e serve Vina; l'uruguaiano mette in mezzo una palla forte e rasoterra che Mayoral gira in rete con il tacco.

Il terzo gol nasce ancora sull'asse Karsdorp-Abraham e l'ex Chelsea è bravo a controllare un traversone dell'olandese e a battere il portiere avversario. Nel finale, il CSKA accorcia con Catakovic e Widschut sul calo d'attenzione dei giallorossi, ma non c'è tempo per la rimonta.

La chiave tattica di CSKA Sofia-Roma

Mourinho manda in campo diverse riserve, primo su tutti il secondo portiere Fuzato. In difesa riposo per Smalling: il terzetto è composto da Ibanez, Kumbulla e Mancini. A centrocampo, lo Special One non tocca nulla, mentre lancia il giovane Bove dal primo minuto come trequartista. Infine, attacco inedito con Abraham e Mayoral.

La serata procede come ce l'aspettavamo, con il CSKA chiuso in difesa e la Roma in pieno possesso del gioco. I bulgari calciano in porta solo un paio di volte con tentativi alla disperata; i giallorossi alternano invece momenti di palleggio per far girare il cronometro ad altri in cui velocizza l'azione con cambi di campo improvvisi. Il lavoro svolto dagli esterni Karsdorp e Vina risulta infatti decisivo per la vittoria della Roma.

Nel secondo tempo, i giallorossi si addormentano colpevolmente e incassano due gol per delle disattenzioni difensive.

CSKA Sofia vs Roma - Europa Conference League
Tammy Abraham / Anadolu Agency/GettyImages

La giocata della partita

Sebbene non sia stato decisivo ai fini del risultato, merita senz'altro una menzione il colpo di tacco di Borja Mayoral. Per lo spagnolo la partita di stasera era un appuntamento da non mancare, doveva farsi notare in tutti i modi per scalare le gerarchie di Mourinho e a vedere il risultato direi che ci è ampiamente riuscito.

Il migliore in campo di CSKA Sofia-Roma: Tammy Abraham 8

Ancora una volta, l'attaccante inglese si esalta quando gioca in Conference League. Stasera, Abraham ha messo a segno una doppietta che lo porta così al primo posto della classifica cannonieri del torneo, con 6 reti in 6 partite. Il primo gol è da vero rapinatore d'area, con l'ex Chelsea che deve soltanto mettere lo zampino; il secondo richiede grande tecnica, visto che stoppare un cross proveniente da lontano non è per niente facile.

Le pagelle della Roma

Fuzato 5.5; Ibanez 6, Kumbulla 5.5, Mancini 5.5; Karsdorp 7, Veretout 6, Cristante 5.5, Vina 6; Bove 6.5 (Villar 6); Mayoral 7.5, Abraham 8 (Zaniolo sv, Darboe sv)).

Vina 6 - Serve un assist al bacio per il colpo di tacco di Borja Mayoral e spinge per gran parte della partita. Tuttavia, si rende colpevole di una dormita difensiva sull'azione che porta al primo gol del CSKA Sofia.

Karsdorp 7 - La fredda notte di Sofia lo mette nelle condizioni di correre ancora più del solito per scaldarsi. L'olandese si connette telepaticamente con Abraham e gli permette di segnare due reti.

Bove 6.5 - L'avversario non è dei più proibitivi, ma giocare una partita europea non è mai facile. Nonostante l'età, gioca in maniera spregiudicata e punta in più occasioni l'avversario, come nel caso del secondo gol dei giallorossi.

Abraham 8 - Il bomber giallorosso si conferma implacabile in Conference League. La Roma costruisce tanto, soprattutto nel primo tempo e lui è il perfetto finalizzatore. Nei suoi due gol c'è un mix di opportunismo e tecnica individuale.

Mayoral 7.5 - Torna titolare dopo diverse panchine e si gioca nel migliore dei modi le sue carte. Prima propizia il primo gol dei giallorossi, dopodiché si mette in proprio e ci regala un colpo di classe d'alta scuola.


Segui 90min su Twitch.

facebooktwitterreddit