Calciomercato Roma

La Roma e Azmoun si sono sfiorati: ma il "matrimonio" si farà lo stesso

Omar Abo Arab
Sardar Azmoun
Sardar Azmoun / Sylvain Lefevre/Getty Images
facebooktwitterreddit

La Roma ha chiuso il mercato senza il colpo a centrocampo (Xhaka, a lungo inseguito, ha rinnovato con l'Arsenal) a causa della mancata cessione di alcuni esuberi. Ora Tiago Pinto sta finalmente riuscendo a piazzare Steven Nzonzi, atteso a Doha per la firma del contratto con l'Al Rayyan, ma secondo l'edizione odierna del Corriere dello Sport si sta preparando già per accogliere Sardar Azmoun, già sondato per sostituire il partente Dzeko giusto poche settimane fa.

Borja Mayoral
Borja Mayoral / Silvia Lore/Getty Images

Il general manager giallorosso ha già provato a regalare l'attaccante iraniano a José Mourinho, ma lo Zenit San Pietroburgo ha respinto al mittente tutte le proposte, come ha rivelato lo stesso calciatore. Tra poco, però, Azmoun sarà libero di accordarsi con chiunque visto un contratto in scadenza a giugno 2022: dovrebbe essere lui il primo rinforzo (a parametro zero) della Roma edizione 2022/23, andando a prendere il posto di Borja Mayoral.

Sardar Azmoun
Azmoun con la maglia della nazionale iraniana / Amin Mohammad Jamali/Getty Images

La punta spagnola, dopo le 17 reti nella prima stagione in giallorosso, è dietro a Tammy Abraham ed Eldor Shomurodov nelle gerarchie offensive dello Special One. E secondo quanto riportato dal quotidiano sportivo la Roma non lo riscatterà, rispedendolo al Real Madrid dopo i due anni di prestito.


Segui 90min su Telegram per rimanere aggiornato su tutte le ultime novità di Serie A.

facebooktwitterreddit