Roma

Roma in apprensione per Abraham: il suo messaggio dopo l'infortunio

Antonio Parrotto
Tammy Abraham
Tammy Abraham / Silvia Lore/GettyImages
facebooktwitterreddit

La Roma, nel corso della sfida con la Sampdoria, è stata costretta a rinunciare al suo attaccante, Tammy Abraham. Il centravanti giallorosso ha lasciato il campo all'inizio del secondo tempo per una forte contusione alla caviglia.

Inizialmente grande paura perché il calciatore si è immediatamente messo le mani tra i capelli e ha poi tirato un pugno alla panchina per sfogarsi. Il giocatore, oltre al dolore, voleva rimanere in campo per aiutare la squadra, per trascinarla alla vittoria, che poi non è arrivata.

Tammy Abraham
Tammy Abraham / Paolo Bruno/GettyImages

Stando a quanto riferito dal Corriere dello Sport, Abraham verrà sottoposto agli esami strumentali per scongiurare qualsiasi altro problema alla caviglia, ma già i primi segnali post partita sono stati positivi. Il giocatore all'uscita dallo stadio zoppicava ma non ha avuto bisogno delle stampelle. Inoltre, si è fermato a fare degli autografi e dei selfie con i tifosi romanisti, rassicurandoli: "La caviglia mi fa male ma tranquilli, ci sarò contro il Milan".

Un sospiro di sollievo, se davvero così fosse, per la Roma e per Jose Mourinho. Sarà un gennaio importante con due super-sfide iniziali contro Milan e Juventus che diranno molto sulle ambizioni romaniste. E Tammy vuole esserci.


Segui 90min su Instagram!

facebooktwitterreddit