Napoli

Rinnovo Mertens, fissata la deadline. Intanto la Lazio tenta il blitz

Alessio Eremita
Dries Mertens
Dries Mertens / Marco Canoniero/GettyImages
facebooktwitterreddit

Il futuro di Dries Mertens è ancora tutto da scrivere. Nonostante le dichiarazioni d'affetto pronunciate dal presidente Aurelio De Laurentiis, l'attaccante belga potrebbe non restare al Napoli per almeno un'altra stagione. Le parti non hanno ancora raggiunto un'intesa per il rinnovo del contratto, che scadrà il prossimo 30 giugno, e il tempo stringe. Anche se si tratta del miglior marcatore nella storia del club partenopeo. Come riportato da calciomercato.com, a sollevare qualche dubbio sono l'età (Mertens ha compiuto 35 anni) e l'ingaggio percepito, pari a 4,5 milioni di euro netti all'anno. L'ultima proposta del club azzurro prevede un prolungamento fino al 2023 a 1,5 milioni di euro.

Maurizio Sarri, Dries Mertens
Maurizio Sarri, Dries Mertens / Francesco Pecoraro/GettyImages

La decisione verrà presa intorno al 14 giugno, quando Mertens avrà terminato gli impegni di Nations League con la sua Nazionale. Sì o no, senza ulteriori ripensamenti. In caso di fumata nera, sembra scontato il riavvicinamento tra Mertens e Maurizio Sarri: l'allenatore della Lazio ha inserito il nome del belga nella lista dei desideri. Servirà attendere, ma la proposta di un biennale da 2 milioni di euro è già arrivata all'entourage di Mertens.


Segui 90min su Instagram.

facebooktwitterreddit