Juventus

Rinnovo de Ligt, la strategia della Juve: base più bassa, la chiave sono i bonus

Giovanni Benvenuto
Matthijs de Ligt
Matthijs de Ligt / Alessandro Sabattini/GettyImages
facebooktwitterreddit

La Juventus sembrerebbe intenzionata a blindare a tutti i costi Matthijs de Ligt: il centrale olandese rientra ancora nei piani bianconeri e le ultime sue prestazioni avrebbero convinto la dirigenza ad accelerare i tempi per il rinnovo contrattuale.

Secondo le ultime indiscrezioni riportate da Tuttosport la Juve starebbe preparando un nuovo contratto: de Ligt - attualmente - è il giocatore più pagato della rosa (8 milioni), e per questo motivo la dirigenza capitanata da Arrivabene e Cherubini avrebbe in mente un contratto meno sostanzioso ma con una maggiore durata e con dei bonus più "interessanti".

Matthijs De Ligt
Matthijs de Ligt / Jonathan Moscrop/GettyImages

De Ligt è cresciuto nelle ultime apparizioni del club, complici anche le assenze di Bonucci e Chiellini che hanno letteralmente affidato le chiavi della retroguardia all'ex Ajax. Adesso la Juve si prepara a scacciare l'ipotesi di una sua partenza. Il suo contratto scade nel 2024 ma nonostante questo la Vecchia Signora vuole correre ai ripari.

Le possibilità di rinnovo di de Ligt - nonostante le parole di qualche mese fa di Mino Raiola - ora non sembrerebbero essere ridotte al lumicino. I piani adesso sono cambiati, con la Juve pronta a fare affidamento ancora sull'olandese nelle annate future. De Ligt-Juve: un matrimonio (probabilmente) destinato a protrarsi.

Segui 90min su Instagram.

facebooktwitterreddit