Premier League

Retroscena Chiesa: inglesi pazzi di lui, occhio al Liverpool. La volontà e la posizione della Juve

Antonio Parrotto
Federico Chiesa
Federico Chiesa / Claudio Villa/Getty Images
facebooktwitterreddit

Federico Chiesa ha conquistato la Juventus e ora ha conquistato la Nazionale. Cammino per certi versi simile. Nella Juve aveva iniziato a ritmi bassi (naturale, era la prima volta in bianconero) e poi da dicembre in avanti non si è più fermato.

Con la Nazionale aveva iniziato in sordina, partendo dalla panchina, ma poi ha soffiato il posto a Domenico Berardi e ora è il titolare fisso della squadra di Roberto Mancini. Due gol, contro Austria negli ottavi e Spagna in semifinale, entrambi a Wembley. Ora la finale.

Federico Chiesa, Lorenzo Insigne
Federico Chiesa / Frank Augstein - Pool/Getty Images

Inglesi pazzi di Federico Chiesa. Il giocatore è stato elogiato in questi giorni dopo le sue prestazioni. Gli inglesi lo adorano per i suoi scatti improvvisi, per le sue scorribande offensive, per la capacità di puntare e salare l'uomo in velocità. Chiesa è un esterno completo che potrà diventare molto importante in questi anni per la Juve e per la Nazionale. E le big inglesi lo stanno seguendo. Il Liverpool ad esempio lo segue da diversi anni, da quando indossava la maglia della Fiorentina. Per la Juve naturalmente è incedibile. Una scelta tecnica ed economica, considerando il fatto che Agnelli, per lui, in tre anni, ha previsto un investimento che può arrivare fino a 60 milioni di euro. Potrebbe andare via, scrive calciomercato.com per offerte da almeno 90 milioni (stesso prezzo pagato dallo United per Sancho).


Segui 90min su Telegram per rimanere aggiornato su tutte le ultime novità di calciomercato.

facebooktwitterreddit